Un Software-Defined Data Center aperto, agile e sicuro

25

Al VMworld 2014, VMware presenta nuove soluzioni che aiutano i clienti a ridurre il Capex e aumentare la produttività It






Oggi, al VMworld 2014, VMware ha annunciato nuove soluzioni OpenStack e di cloud management che danno un contributo sensibile allo sviluppo del portfolio per il Software-Defined Data Center e offrono supporto alle esigenze dinamiche delle moderne organizzazioni.

Tra le novità annunciate si annoverano:

– VMware Integrated OpenStack: una nuova soluzione che consente alle organizzazioni It di offrire Api OpenStack in modo efficace e tenendo conto delle esigenze degli sviluppatori e di fornire loro strumenti on top all’infrastruttura VMware.
L’offerta di VMware Integrated OpenStack si baserà sulle esistenti e consolidate tecnologie VMware per il calcolo, il network, lo storage e la gestione per fornire una infrastruttura di classe enterprise che riduca il Capex, i costi operativi (Opex) e il total cost of ownership per deployment OpenStac;

– VMware Nsx 6.1:
la nuova release presenta capacità avanzate di micro-segmentazione del network, una migliorata connessione con il cloud ibrido, routing equal cost multi-path (Ecmp) e integrazione con VMware vCloud Automation Center 6.1;

– VMware vRealize Suite: combinando le capacità esistenti delle soluzioni VMware di cloud automation, cloud operations e cloud business management in una singola offerta che va sotto il nome di VMware vRealize, VMware offre uno stack software completo per gestire il software-defined data center e i servizi per infrastruttura di cloud pubblico (IaaS). La piattaforma di gestione completa, pensata per gestire ambienti eterogenei e cloud ibridi, consente all’It di implementare l’infrastruttura e le applicazioni alla velocità del business ma con il controllo che richiede l’It;

– VMware vRealize Air Automation:
rappresenta la prima offerta di cloud management as a Service. Proposto all’inizio come Beta qualificata, questo nuovo servizio consentirà ai clienti di automatizzare la delivery e la gestione on-going dei servizi per le applicazioni e l’infrastruttura mantenendo al tempo stesso la compliance con le policy It;

– VMware vCloud Suite 5.8: un’offerta integrata per implementare e gestire cloud privati sulla base di una architettura di software-defined data center che consente alle aziende di ottenere risultati significativi in termini di efficienza, controllo e agilità. VMware vCloud Suite 5.8 dispone di migliorate capacità di provisioning basate su policy che permettono ai clienti di aggiungere servizi per le risorse computazionali, il network, lo storage, la sicurezza e ora anche per il disaster recovery alle proprie applicazioni e infrastrutture.