I processi di cambiamento dell’Ict

263

Un nuovo libro per affrontare le criticità dei sistemi informativi, promosso dall’associazione italiana dei Cio






Quando i mercati sono in contrazione occorre riflettere per meglio muoversi durante i periodi difficili. E il 2011 è stato un anno piuttosto complicato, nel quale i Cio e le aziende hanno dovuto gestire molteplici criticità. Con un occhio al budget sempre più risicato e un occhio al supporto delle attività di business, il responsabile dei sistemi operativi ha comunque potuto individuare attraverso le iniziative organizzate dall’Aused (Associazione utilizzatori sistemi e tecnologie dell’informazione) parecchi spunti. Tra queste, un nuovo volume curato da Luigi Pachì intitolato “I processi di cambiamento dell’Ict – Evoluzioni e Criticità”.

I temi approfonditi da questo libro sono i seguenti: i sistemi di data loss prevention; le misure finanziarie e la gestione del valore; le soluzioni Informatiche nel mondo Farma; Sap: what’s new in technology; le relazioni di sourcing: governo e sicurezza; dall’approccio “user friendly” a quello “human centric”; le competenze e il lavoro dei Business analyst; l’aggiornamento della normativa sulla sicurezza; applicazioni, servizi e soluzioni It: tutto sarà…“mobile”?; le direzioni Hr e It nei processi di cambiamento; Ict e società; dalla Bi alla Geo intelligence.