ADS diventa Advanced Business Partner di Red Hat

16

In progetto l’avvio di un “centro di competenza” per creare una task force con capacità tecniche specialistiche sulle soluzioni per l’IT di Red Hat






Assembly Data System (ADS), ICT Solution Provider con headquarter a Pomezia, da ottobre è entrata ufficialmente nel novero degli Advanced Business Partner di Red Hat, la multinazionale USA specializzata nello sviluppo di soluzioni basate su software libero ed open source in ambito enterprise.

Per ADS essere diventato “Advanced Business Partner” ha una duplice valenza: innanzitutto vuol dire assumere con Red Hat un impegno economico, tecnico e di sinergia sul mercato; inoltre, per i clienti, è garanzia di competenza specialistica su tutte le tematiche che abbracciano cloud, virtualizzazione e sicurezza, in un mercato che si presenta ancora scevro di altre realtà importanti con competenze così verticali in ambito Red Hat.

La scelta di puntare su Red Hat è stata semplice, quasi naturale e si è basata su tre assunzioni: la multinazionale statunitense fornisce il software “open source” maggiormente utilizzato nel mondo dell’IT; in secondo luogo ad oggi è la compagnia che dà il più grande contributo all’interno del consorzio che si occupa di OpenStack; infine, Red Hat supporta ufficialmente la componente di hardening embedded nel kernel Linux – Security Enhanced Linux.

A fronte di questa nuova partnership, ADS Group sta per aprire un “centro di competenza” finalizzato a sviluppare soluzioni innovative Cloud Based. Per fare questo, il Gruppo sta effettuando una serie di investimenti che puntano da un lato ad ampliare il bacino di competenze sul mondo open source tramite piani di formazione e corsi ad hoc sulle tematiche cloud, dall’altro a diventare un punto di riferimento per il mercato ICT, dotandosi di una task force con capacità tecniche specialistiche sulle soluzioni per l’IT di Red Hat. Ad oggi i piani di formazione hanno portato – e porteranno in futuro – ADS Group a conseguire prestigiose certificazioni, riconosciute a livello internazionale, come RedHat Certified Architect (RHCA).