Dynatrace è leader nel Gartner Magic Quadrant dell’Application Performance Monitoring

13

Il riconoscimento arriva per il sesto anno consecutivo






Dynatrace, la Digital Performance software company, è leader per il sesto anno consecutivo del Magic Quadrant for Application Performance Monitoring (APM) Suites di Gartner per il 2015.

“La nostra leadership è frutto della fiducia che i clienti, vecchi e nuovi, hanno voluto accordarci nell’aiutarli a semplificare la gestione delle applicazioni e ottimizzare le esperienze degli utenti – ha dichiarato John Van Siclen, CEO di Dynatrace -. L’impegno nell’accompagnare i clienti verso il successo, indipendentemente dal settore in cui operano, dalle dimensioni dell’azienda o dal grado di maturità, ci permetterà di continuare a sostenere la nostra crescita. Abbiamo diverse novità interessanti in serbo per i nostri clienti e continueremo ad unire al nostro interno le capacità, l’affidabilità e la scalabilità di un leader globale con l’agilità e l’innovazione di una start-up”.

Secondo Gartner, il mercato è cresciuto del 15,8% nel 2014: il tasso di crescita più elevato mai registrato nel mercato della gestione delle operazioni IT. In termini di dimensioni di mercato, l’ammontare dell’APM è stato pari a 2,6 miliardi di dollari nel 2014. Inoltre, Gartner prevede che “entro il 2020, il 60% degli acquisti di APM verrà effettuato fuori dell’ambito delle IT operation, rispetto a una percentuale attuale inferiore al 35%”, tutto questo pone Dynatrace in una posizione ideale per continuare ad accrescere il proprio business con i clienti.