MWC: Cisco presenta Ultra Services Platform

19

La piattaforma è implementabile in cloud pubblici, privati o ibridi e rende disponibili funzionalità 5G






Cisco Ultra è una piattaforma di servizi mobile completa, virtualizzata e ricca di funzionalità che permette agli operatori di telefonia mobile di implementare e introdurre nuovi servizi più velocemente e in modo ancora più efficiente.

La piattaforma è dotata di una rete Software Defined Network (SDN) distribuita che sfrutta l’SDN per separare il piano di controllo e il piano utente. Il piano di funzionalità utente può essere distribuito in prossimità della rete di accesso radio, per rendere i dati disponibili su Internet più velocemente. Questo permette di risparmiare fino al 35% dei costi di connessione backhaul. Inoltre è possibile centralizzare la creazione e il controllo dei servizi, permettendo agli operatori di essere più agili. 
Rispetto alla prima versione, offre prestazioni più elevate. Il sistema ha dimostrato una capacità di gestione del traffico pari a due terabyte al secondo ed è stato in grado di supportare oltre 20 milioni di connessioni, e permette di semplificare e velocizzare l’introduzione di nuovi servizi, dalle Connected Car alle reti mobile enterprise private.

Grazie all’implementazione automatizzata, la soluzione consente di automatizzare l’implementazione dei servizi attraverso un’interfaccia utente di semplice utilizzo. I tempi di implementazione e di distribuzione passano da mesi a minuti mentre i relativi costi si riducono di oltre il 30%. La piattaforma utilizza e amplia la famiglia di applicazioni virtuali di Cisco, incluse quelle packet core, policy, security.

Cisco Ultra si integra facilmente con componenti di terze parti. Elemento cardine di Cisco Open Network Architecture e Evolved Services Platform, Ultra è in grado di supportare le oltre 100 applicazioni virtuali incluse nel portafoglio Cisco di funzioni di rete virtualizzate, oltre ad applicazioni virtuali di terze parti.

Ultra è implementabile in cloud pubblici, privati o ibridi, e può essere utilizzato con le soluzioni Cisco SaaS, come ad esempio Infinite Video, Spark, e altre.

Funzionalità 5G

Ultra rende disponibili funzionalità 5G, come ad esempio quella CUPS (control and user plane separation – CUPS) e lo slicing della rete. Gli operatori possono trarre vantaggio da queste funzionalità senza dover aspettare le piene potenzialità del 5G.

Permette infatti alla nostra di rete di stare al passo con le odierne esigenze nel momento in cui i clienti intraprendono il percorso di digitalizzazione. L’approccio di Cisco che prevede l’integrazione di SDN nei servizi mobile consentirà ai nostri clienti di avere esattamente ciò che vogliono, quando vogliono”. “Grazie alla nuova piattaforma Ultra, i nostri clienti potranno fare in pochi minuti ciò che prima facevano in ore o giorni”, ha dichiarato Kelly Ahuja, Senior Vice President, Service Provider business, products and solutions, Cisco.

Insieme, oggi possiamo fornire una nuova customer experience, preparando al contempo il mercato per il 5G.” “I primi clienti stanno che adottando la piattaforma Ultra sono otto operatori a livello globale, tra cui tre operatori del Nord
America
“, ha concluso Scott Yow, vice president, Ultra Services Platform, Cisco. “Questa rivoluzionaria architettura SDN distribuita, permetterà ai nostri clienti di sfruttare appieno il potenziale della virtualizzazione, SDN e cloud“.