Open Network Insight e Open Data Model accelerano lo sviluppo di soluzioni di analisi avanzata basate su Apache Hadoop

68

Cloudera annuncia il progetto ONI all’interno della comunità della sicurezza informatica






Cloudera, fornitore globale della piattaforma di analisi e gestione dei dati basata su Apache Hadoop, ha annunciato la disponibilità di Open Network Insight (ONI) in collaborazione con quattro importanti fornitori di soluzioni nel settore della sicurezza informatica. 

Il progetto Open Network Insight (ONI) v1.0 è un modello di dati di rete open source sviluppato dalla community che fornisce visibilità sulle minacce alla sicurezza fornendo funzioni di rilevamento delle minacce avanzate utilizzando analisi sui big data. ONI utilizza l’apprendimento automatico come un filtro per separare il traffico di rete sospetto da quello innocuo e per caratterizzare il comportamento unico del traffico di rete. ONI è flessibile e permette a un qualsiasi numero di vendor di migliorare il modello di dati aperto e sviluppare le loro applicazioni innovative basandosi su di essa. ONI opera on top dell’hub di dati enterprise (EDH) di Cloudera e altre piattaforme big data. 

Non c’è mai stato così bisogno di innovazione nell’ambito della sicurezza informatica, ma per iniziare ogni fornitore ha dovuto reinventare sempre tutto da capo”, ha affermato Tom Reilly, Chief Executive Officer di Cloudera. “Le differenze nei modelli di dati dei vendor inoltre creano dei silo tra le soluzioni e rendono difficile per i clienti sfruttare soluzioni innovative di molteplici fornitori. ONI accelera lo sviluppo della soluzione e semplifica l’utilizzo da parte del cliente di prodotti di vendor diversi”. 

Reilly aggiunge: “A partire da ONI v1.0 l’obiettivo di Cloudera è quello di promuovere lo sviluppo di modelli a oggetti aperti oltre la rete, andando a includere endpoint e utente/identità. I nostri partner focalizzati sulla sicurezza informatica sfruttano ONI per accelerare la distribuzione di soluzioni avanzate capitalizzando su un modello di dati aperto predefinito unitamente a potenti funzionalità di elaborazione dell’hub di dati aziendali di Cloudera. I clienti traggono vantaggio da questi oggetti comuni e possono facilmente utilizzarli anche per altri casi d’uso contigui oltre alla sicurezza informatica: operazioni di rete, frodi e ottimizzazione dell’esperienza dell’utente, per citarne alcuni. Un’unica fonte di dati, basata su un modello di dati aperto, offre ai nostri clienti un valore incredibile”.

L’introduzione del progetto open source ONI unitamente alla potenza dell’hub di dati enterprise di Cloudera basato su Apache Hadoop sta cambiando il panorama delle soluzioni di analisi avanzata della sicurezza informatica. Le aziende che si occupano di cybersecurity possono rendere disponibili nuovi casi d’uso, le aziende sono in grado di distribuire le più recenti funzionalità di rilevamento in modo più tempestivo mentre il settore dei solution provider e i consumatori possono collaborare in modo più efficace.