Fortinet estende agli ambienti cloud, le funzionalità di automazione, visibilità e controllo del Security Fabric

1591

L’azienda lancia una nuova offerta CASB ed espande le soluzioni di cloud security on-demand con prestazioni di altissimo livello per clienti enterprise e service provider






Fortinet, specialista in soluzioni di cyber security ad alte prestazioni, estende le funzionalità di performance, automazione, visibilità e gestione del Security Fabric a tutte le tipologie di ambienti cloud, da quelli Infrastructure-as-a-Service (IaaS) privati o pubblici alle applicazioni Software-as-a-Service (SaaS).

Il motivo dell’estensione sta nel voler consentire alle aziende di godere del medesimo livello di cybersecurity e threat intelligence negli ambienti cloud che beneficiano sulle reti fisiche.

Parte della recente release del sofware FortiOS 5.6, gli ultimi potenziamenti offrono una cloud security end-to-end elastica per aziende e service provider:

• Prestazioni di sicurezza per cloud pubblici e privati: Il FortiGate virtuale di Fortinet è stato notevolmente potenziato per offrire prestazioni scalabili in cloud pubblici e privati. Le macchine virtuali (VM) ora sono in grado di offrire un throughput pre-core fino a tre volte più rapido rispetto ai benchmark precedenti, con opzioni di capacità incrementate di 16, 32 o più core CPU in una singola VM. L’appliance virtuale del FortiGate fornisce anche le prestazioni di VM più veloci al mondo fino a 132 Gbps su sei core, se accelerata con le Security Processing Unit (SPU) di Fortinet. Le nuove politiche di prezzo consentono inoltre un risparmio del 20-30% garantendo le medesime prestazioni di VM migliorate.

• Automazione della sicurezza del cloud pubblico tramite funzioni On-Demand e Autoscale: Poiché sempre più aziende implementano la propria infrastruttura IT nel cloud, i modelli di fruizione on-demand aiutano il passaggio da CapEx a OpEx, permettendo re-investimenti più strategici nell’azienda e un controllo migliore delle infrastrutture cloud. Le soluzioni virtuali del Security Fabric di Fortinet offrono una protezione completa di rete e contenuti e sono ora disponibili sull’Azure Marketplace. Inoltre le soluzioni Fortinet con funzionalità potenziate di orchestrazione e scalabilità automatica sono disponibili sia per AWS on-demand che BYOL, abilitando ulteriormente workload elastici e sicurezza automatizzata scalabile a seconda delle esigenze.

• VM On-Demand offre ai cloud provider un modello Pay-as-you-Go: Il nuovo VM On-Demand di Fortinet offre una piattaforma di provisioning e licenza chiavi in mano per le VM che consente ai cloud provider e MSSP di offrire automazione e prezzi on-demand ai clienti finali, simili ai modelli di prezzi dei principali provider di cloud pubblico. La piattaforma supporta il pay-as-you-go con opzioni orarie o in base ai volumi, oltre alla compatibilità dell’orchestrazione NFV per MSSP. In combinazione con FortiHypervisor, VM On-Demand offre ai cloud provider la più ampia scelta di fattori forma CPE (customer-premise-equipment) fisici, virtuali e ibridi per servizi SD-WAN e di sicurezza gestita.

• Nuova Cloud Application Security con FortiCASB: Fortinet presenta un nuovo servizio FortiCASB basato su API che consente ai team IT di mantenere visibilità sulla sicurezza relativa all’accesso degli utenti presenti sulla rete e al suo esterno ad alcune delle applicazioni SaaS più utilizzate, tra cui Office 365. FortiCASB protegge i dati archiviati su SaaS da minacce originate nel cloud e offre tool di compliance e di audit per aiutare a ottenere un migliore controllo delle applicazioni SaaS. FortiCASB sarà disponibile dalla fine del secondo trimestre 2017.