Veeam Availability Suite v10, esperienza digitale senza interruzioni

203

Veeam Availability Suite v10In occasione del VeeamON 2017, Veeam Software ha annunciato una serie di novità. Prima fra tutte, Veeam Availability Suite v10, nata per garantire una business continuity senza interruzioni, agilità per la digital transformation e un nuovo livello di analisi e visibilità.

Obiettivo: offrire agli utenti una serie di innovazioni per supportare le aziende nel garantire l’Always-On Cloud Availability in ambienti multi-cloud e di cloud ibrido.

Con Veeam Availability Suite gli utenti possono, infatti, essere sicuri di accedere alle proprie informazioni sempre e ovunque, senza interruzioni.
A garantirlo ci pensano i servizi introdotti nell’ultima release, grazie ai quali è ora disponibile gestire e proteggere server fisici e Network Attached Storage, ma anche applicazioni Tier-1 e carichi di lavoro mission-critical.
A questo, nello specifico, provvede il nuovo Veeam CDP che, oltre a offrire un rinnovato continuos data protection, promette di portare gli SLA di recovery a secondi sfruttando la replica continua al cloud privato o managed.

Sempre con la Veeam Availability Suite v10, la continuità e l’agilità di business raggiungono nuovi traguardi estendendo la Veeam Availability Platform “Always on Cloud” anche per supportare lo storage di oggetti in modo nativo, ossia liberando spazio di backup primario con la gestione automatizzata dei dati attraverso policy per ridurre i costi di conservazione e di conformità a lungo termine. Ciò include un ampio supporto cloud object storage con Amazon S3, Amazon Glacier, Microsoft Azure Blob e qualsiasi archiviazione compatibile con S3 / Swift.