Citrix e Google a sostegno dell’adozione del cloud in maniera sicura

451

Citrix Workspace Service sarà disponibile sulla Google Cloud Platform






Da oggi gli utenti potranno utilizzare Citrix Cloud per creare e gestire workspace digitali sicuri sulla piattaforma di Google Cloud. Insieme, Citrix e Google, renderanno disponibili anche ai clienti di fascia enterprise la distribuzione su cloud di applicazioni e desktop insieme a endpoint sicuri e ottimizzati.

La decisione da parte delle due società di rafforzare la loro storica partnership arriva per aiutare le aziende a rispondere in maniera più veloce ed efficace alle nuove richieste del mercato, beneficiando pienamente della flessibilità e della scalabilità del cloud.

Sempre in quest’ottica va anche la scelta di lanciare nuove integrazioni tra Citrix ShareFile e la Google G Suite, che permettono ai dati di seguire l’utente ovunque, quando utilizza le soluzioni di workspace Citrix. Un nuovo plug in di ShareFile permette la condivisione sicura via Gmail mentre un connettore di ShareFile a Google Drive permette agli utenti di avere tutti i propri documenti in un unico posto. Inotre, Citrix NetScaler CPX è disponibile su Google Cloud e sarà disponibile nel marketplace del Google Cloud Launcher alla fine del trimestre. L’importanza attribuita da Google Cloud ai containers e a Kubernetes permetterà alla community in veloce crescita di utilizzare  NetScaler CPX per costruire e scalare facilmente applicazioni sicure nel cloud.

Infine, con l’integrazione tra Google Cloud e i servizi di Citrix Cloud gli utenti potranno facilmente aggiungere app e desktop virtuali che girano su Google Cloud per utilizzarli nella suite di produttività di Google.