Una serata per capire i Big Data

1143

Cosa sono i Big Data e come possono essere utilizzati concretamente nelle aziende? A queste e ad altri quesiti risponde l’Ordine degli Ingegneri di Lecco con un seminario in calendario il prossimo 23 novembre

I Big Data stanno sempre più invadendo e condizionando il nostro mondo. Non solo le imprese, ma anche i governi e le banche si stanno adeguando e gli analytics possono essere considerati il motore di un cambiamento per far funzionare il quale c’è bisogno dei dati, che ne costituiscono il carburante. Una delle applicazioni più curiose, presentata il mese scorso in Olanda, è quella della startup olandese SciSports, che sfrutta l’analisi dei dati applicandola al mondo del calcio, per analizzare il comportamento di ogni singolo giocatore.

Accanto a queste curiosità, la vera sfida dei Big Data è nel mondo azinedale. Al punto che, secondo IDC, il mercato dei tool software di Big Data and Analytics (BDA) per l’IoT, che abbraccia casi d’uso basati tanto su sistemi analitici centralizzati quanto su soluzioni dispiegate perimetralmente, è destinato a passare da un valore a livello mondiale di 420 milioni di dollari nel 2016 a oltre 1,8 miliardi nel 2021, con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) superiore al 34%.
Ad alimentarlo ci pensano sia la propagazione sempre più capillare e in alcuni casi oltre i confini più esterni delle reti di sensori e dispositivi intelligenti, sia la digitalizzazione sempre più radicale dei processi aziendali.

Da qui la nuova sfida ai decision maker chiamati a interrogarsi su come impiegare in modo sistematico e in tempo reale i dati aziendali per indirizzare le decisioni sia a livello strategico che operativo per concretizzare un nuovo modello di automazione organica, distribuita e connessa.

 

L'Italia è pronta

Anche le grandi aziende italiane, come emerge da unaricerca NetConsulting cube, stanno puntando sulla trasformazione digitale. Volta ad analizzare l’impatto che il digitale sta avendo nel nostro Paese sull’innovazione di prodotto e di processo in diversi settori di mercato, dall’indagine emerge, infatti, che il 71,6% delle aziende di grandi dimensioni ha intrapreso un piano di Digital Transformation.

Tra le principali leve di questo piano, per le aziende del settore servizi sono citate la digitalizzazione e l’automazione dei processi e delle operation, che diventano dei processi di produzione e di logistica per le aziende manifatturiere.

Il digitale sta cambiando il contesto competitivo in cui le aziende operano: per il 43,1% delle aziende intervistate, infatti, i competitor tradizionali stanno facendo leva sul digitale per innovare il modello di business.

A queste aziende, se ne affiancano altre (il 18,6% del totale) che – nonostante non abbiano formulato un piano di ampio respiro – hanno intrapreso dei progetti puntuali di digitalizzazione.

 

Capiamo i Big Data

Per aiutare professionisti e aziende a comprendere il valore dei Big Data, l'Ordine degli Ingegneri di Lecco organizza un seminario formativo dal titolo “BIG DATA oggi,non solo Business Intelligence”. L'appuntamento è per giovedì 23 novembre, dalle 17.00 alle 20.00, presso la sede dell'Ordine, in via Achille Grandi, 9 a Lecco.

Relatore sarà l'ing. Roberto Messora, Senior Specialist presso Value Lab, che ha maturato solide esperienze su tematiche enterprise data-centriche, orietate ai servizi e cloud, relative allo stack tecnologico Microsoft.

Numerose le tematiche in agenda, che Messora illustrerà partendo dai concetti base per poi approfondire con esempi concreti:

Analytics, machine e deep learning, data/event streaming

Big data streaming: abilitare la macchina del tempo

Real time event streaming e nuovi paradigmi concettuali:

 transazioni distribuite

 consistenza eventuale

 proiezioni materializzate

 

Real time event streaming e nuovi paradigmi architetturali:

 Enterprise service bus

 Event store

 Database delle proiezioni

 

Cenni di Domain Driven Design: una visione strategica della modellazione del proprio dominio di business nell'era dei bi Data.

 

L’evento è gratuito con iscrizione obbligatoria, attraverso la piattaforma ISI, con accreditamento di 3 CPF per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri o tramite Eventbrite.

https://bd23112017lc.eventbrite.it

L'intero seminario potrà essere seguito anche online, sul canale Youtube dell'Ordine degli Ingegneri di Lecco.