Il Security Summit fa tappa a Bari

La giornata di formazione dedicata alla sicurezza dei dati e dei sistemi informatici, in programma il 29 maggio, è patrocinata da Confindustria Puglia e Confindustria Bari e BAT Servizio Terziario

Si svolgerà giovedì 29 maggio Security Summit Bari 2014, seconda tappa della manifestazione dedicata alla sicurezza delle informazioni, delle reti e dei sistemi informatici organizzata da Clusit e Astrea. Il convegno, patrocinato da Confindustria Puglia e dalla sezione Terziario Innovativo e Comunicazione di Confindustria Bari e BAT, torna a Bari per il secondo anno consecutivo con un percorso calibrato sulle esigenze di sicurezza informatica delle imprese, della pubblica amministrazione e delle istituzioni locali.

I lavori si apriranno con la presentazione del Rapporto Clusit 2014, che offre una panoramica degli eventi di cyber-crime e incidenti informatici più significativi degli ultimi dodici mesi, un’analisi delle tendenze per il 2014 e uno spaccato del mercato italiano dell’Ict Security che mette in evidenza le aree in cui si stanno orientando gli investimenti di aziende e pubbliche amministrazioni. Interverranno: Mariella Pappalepore, presidente della Sezione Terziario Innovativo e Comunicazione di Confindustria Bari e BAT; Giuseppe Riccardi, vice presidente della Camera di Commercio di Bari; Lino Fornaro, Direttivo Clusit, coordinatore delle attività dell’associazione nel Sud Italia; Alessio Pennasilico, Direttivo e Cts Clusit, coautore del Rapporto Clusit 2014; Stefano Ricca, responsabile della Divisione Informatica di Ricca; Corrado Aaron Visaggio, docente Dipartimento di Ingegneria, Università degli Studi del Sannio, e Andrea Zapparoli Manzoni, Direttivo Clusit, coautore del Rapporto Clusit 2014.

Come di consueto, l’appuntamento prevede momenti di approfondimento di elevata qualità e occasioni di aggiornamento professionale su tecnologie e soluzioni attraverso sessioni formative e percorsi professionali che consentono l’attribuzione di crediti Cpe (Continuing Professional Education) validi per il mantenimento delle certificazioni Cissp, Cssp, Cisa, Cism o analoghe richiedenti la formazione continua. Tra le tematiche affrontate: Android Security, limiti degli attuali meccanismi di detection e possibili linee di evoluzione; la privacy in Europa e il diritto alla protezione dei dati personali; la protezione di dati sensibili; malware e techiche di attacco.

Security Summit prosegue a Roma, 18 e 19 giugno, e a Verona, 2 ottobre. Tutti gli appuntamenti del Security Summit sono a partecipazione gratuita previa registrazione sul sito www.securitysummit.it.