L’iPad? Meglio Windows 7. Parola di Microsoft

Dieci slide per spiegare perché in azienda la tavoletta della Mela proprio non ci azzecca

Microsoft consiglia alle aziende di non utilizzare l’iPad. E lo fa con un documento che tradisce il timore per il passaggio della tavoletta della Mela da un utenza consumer a quella business.
 

L’ovvia opinione di Microsoft è che al posto del tablet di Steve Jobs sia meglio utilizzare Windows 7 che è invece ottimizzato per i tablet. Microsoft ha preparato dieci slide in cui chiede avanza una serie di dubbi sulla sicurezza degli Ip aziendali oppure su come limitare i problemi in caso di furto o smarrimento.

Riconoscendo che l’iPad possiede anche un certo appeal, Microsoft però ribadisce che la piattaforma di riferimento è Windows 7.

Nulla di più che un’azione di marketing che conferma il processo di consumerizzazione dell’It e conferma che l’iPad inziai a fare paura. Anche in azienda.