Conversazioni al sicuro con ProtonMail

Il progetto della casella di posta elettronica che utilizza la crittografia end-to-end per proteggere le email è finalmente giunto alla fase beta

Conversazioni in cassaforte. Sembrava ormai un miraggio dopo le recenti notizie che hanno visto la privacy soccombere a favore di intercettazioni effettuate anche – e soprattutto – da enti governativi. Ma con la casella di posta elettronica ProtonMail, tenere le proprie email lontane da occhi indiscreti pare sia possibile. Questo grazie alla crittografia end-to-end utilizzata, in grado di proteggere le conversazioni da eventuali ‘spioni’.

Il progetto, nato dall’idea di quattro ricercatori del Cern di Ginevra circa otto mesi fa, è finalmente giunto alla fase beta. La versione ufficiale, insieme alle app per iOS e Android, sarà invece pronta entro la fine dell’estate.