Rsa Advanced Soc intercetta rapidamente gli attacchi che passano spesso inosservati da soluzioni Siem e dai tradizionali tool di sicurezza perimetrale come anti-virus, firewall e Ips

Rsa

Rsa, la divisione di Emc dedicata alla sicurezza, ha annunciato la nuova soluzione Rsa Advanced Security Operations Center (Soc), un set integrato di tecnologie e servizi ideato per supportare le aziende a identificare le minacce prima che possa avvenire una compromissione.

Integrando, infatti, le tecnologie di Rsa Security Analytics, Rsa Ecat e Rsa Archer Security Operations Management con la formazione e i servizi di Rsa Advanced Cyber Defense Practice, e combinando tecniche Siem (Security Information and Event Management), analisi forense e funzionalità di rilevamento delle minacce sugli endpoint, la soluzione Rsa Advanced Soc è studiata per aiutare i team di  di sicurezza a intercettare rapidamente gli attacchi che passano spesso inosservati da soluzioni Siem e dai  tradizionali tool di sicurezza perimetrale come anti-virus, firewall e Ips (Intrusion Prevention System).

“Da anni l’appello ad un fondamentale cambio d’approccio alla sicurezza è purtroppo rimasto disatteso – ha commentato Amit Yoran, Senior Vice President, Rsa -. Le tecnologie Siem aiutano a soddisfare i requisiti di conformità e offrono attività di rilevamento di livello base, ma solo con riferimento ai log. I firewall di nuova generazione e gli strumenti di rilevamento malware offrono una maggiore affidabilità, ma spesso non includono le analisi e le risposte agli incidenti necessarie per trasformare i dati in informazioni fruibili. Oggi Rsa risponde con una soluzione di sicurezza di livello avanzato, in un’unica piattaforma, che soddisfa esigenze di conformità e sicurezza. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le organizzazioni ad evolversi, permettendo loro di non essere più ‘preda’ ma ‘cacciatore’ all’interno delle proprie reti e infrastrutture digitali”.