Il ruolo chiave delle competenze digitali per i professionisti della sanità

In programma il 30 settembre a Roma il convegno organizzato da Aica che intende presentare l’impatto innovativo delle tecnologie digitali in sanità, nonché l’esigenza di una diffusione di competenze informatiche specifiche alle diverse professioni

Aica (Associazione italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) organizza il 30 settembre prossimo a Roma un convegno dedicato al “Ruolo chiave delle competenze digitali per i professionisti della sanità”. L’evento si svolge con il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, di Conaps (Coordinamento Nazionale Associazioni Professioni Sanitarie) e di diverse Associazioni e Ordini professionali in ambito sanitario.

Il Convegno intende presentare, attraverso interventi e testimonianze, l’impatto innovativo delle tecnologie digitali in sanità nonché l’esigenza, oramai generalmente avvertita, di una diffusione di competenze informatiche specifiche alle diverse professioni.

L’innovazione digitale e tecnologica in sanità, oltre a garantire grandi risparmi, permette di migliorare la qualità e la quantità delle prestazioni erogate e qualificare il ruolo e la funzione dei professionisti della salute. È questa la sfida raccolta nel recente Patto per la Salute 2014/2016: La telemedicina, la ricetta elettronica ecc… sono reali innovazioni che con l’investimento sull’innovazione digitale garantiranno oltre a un abbassamento dei costi anche un netto miglioramento della qualità della vita dei pazienti, soprattutto di quelli più fragili e delle persone anziane. Umanizzazione delle cure e evoluzione tecnologica possono infatti coesistere e svilupparsi insieme migliorando il nostro Servizio Sanitario Nazionale”, ha commenato Saverio Proia, dirigente del Ministero della Salute e consulente del sottosegretario di Stato alla Salute Vito Di Filippo.

Punti salienti della mattinata, che sarà introdotta dal presidente di Aica Bruno Lamborghini con un intervento sul tema delle competenze digitali a supporto dell’innovazione e sull’importanza della certificazione, saranno una serie di interventi di esperti e professionisti del settore, riguardanti “Nuove tematiche in sanità digitale” e “Le competenze digitali per i professionisti della sanità”.

La mattinata si conclude con una tavola rotonda a tema “I professionisti della Sanità colgono la sfida dell’innovazione tecnologica”, moderata da Francesco Saverio Proia, del Ministero della Salute.

La partecipazione è gratuita previa registrazione.