InfoCert riconosciuta Conservatore Accreditato dall’Agenzia per l’Italia Digitale

La gamma di soluzioni LegalDoc per la conservazione dei documenti informatici è conforme agli standard ministeriali di qualità e sicurezza

InfoCert è stata riconosciuta Conservatore Accreditato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID).

La certificazione è stata ottenuta al termine del processo di valutazione dei requisiti di qualità e sicurezza di LegalDoc, il sistema di conservazione dei documenti informatici targato InfoCert, e in particolare sulla sua conformità agli standard stabiliti nel decreto ministeriale del 3 dicembre 2013. Si tratta di una grande varietà di soluzioni che consentono di conservare in formato elettronico, in modalità sostitutiva e con pieno valore legale, contratti, ordini, fatture, polizze, libri contabili. I documenti sono facilmente accessibili e consultabili, e la responsabilità della loro conservazione a norma è assunta direttamente da InfoCert, che ne garantisce integrità, leggibilità e autenticità nel tempo.

La qualifica di Certificatore Accreditato riconosciutaci dall’AgID è un’ulteriore e significativa testimonianza dei livelli di competenza e affidabilità espressi da InfoCert nel campo della conservazione sostitutiva” – commenta Danilo Cattaneo, Direttore Generale di InfoCert. “Attraverso la famiglia di soluzioni LegalDoc offriamo da tempo ad imprese, enti pubblici, professionisti e associazioni di categoria vantaggi concreti in termini di riduzione dei costi, sicurezza e aumento dell’efficienza interna in piena conformità con la normativa”.

Tre le ultime novità proposte da Infocert, ricordiamo LegalDoc Lite, soluzione pensata per professionisti e PMI, e LegalDoc App, l’App di Conservazione Sostitutiva per iPad e iPhone, che consente di consultare anche in mobilità i documenti digitali debitamente conservati secondo norma.