Sap brucia la concorrenza e sbarca sulla nuvola di Telecom. Le due società hanno avviato una partnership per offrire alle Pmi Sap Business All in One versione cloud computing,

Le imprese potranno accedere direttamente dal sito www.nuvolaitaliana.it al configuratore Fast Start, che consente la selezione online delle funzionalità della soluzione Sap più adatte alle proprie esigenze, ottenendo una stima dei costi e la implementazione dell’applicazione prescelta in ambiente Cloud.

Produzione, area commerciale e servizi sono le aree coperte dalla versione cloud dell’Erp di Sap la cui offerta lascia spazio alla personalizzazione dei partner.

L’offerta, i cui contorni non sono ancora stati resi noti anche se si paragono il prezzo alla bolletta telefonica, permette alle piccole aziende di approcciare l’offerta Sap a costi contenuti e secondo Stefano Nocentini di Telecom Italia di ridurre il Total cost of ownership. ‘In generale – osserva il manager Telecom – il cloud può portare anche a una riduzione del 20%’.

La soluzione Sap è il primo Erp a entrare a fare parte della nuvola di Telecom e, come osserva l’amministratore delegato di Sap Agostino Santoni, si adatta particolarmente ai nuovi clienti, mentre chi già usufruisce delle soluzioni tradizionali deve prima valutare la situazione.

L’esordio sul cloud di Telecom Italia rappresenta un altro passaggio della strategia di Sap passata dall’acquisizione di Busine Objects che ha aiutato le aziende ad avere le informazioni per gestire i processi di business. Aggiornata quindi l’offerta di business analytics, si è passati al mobile attraverso l’acquisto di Sybase. ‘Con Sybase – aggiunge Santoni – abbiamo disaccoppiato l’applicazione dal dispositivo. Si realizza l’applicazione e la si piazza ovunque’.

E poi c’è Hana che, come spiega il responsabile della filiale italiana di Sap, ‘Grazie all’integrazione strategica con Sybase e all’attività di ricerca e sviluppo alla base del motore in-memory Sap Hana, siamo in grado di abilitare applicazioni aziendali in mobilità e analisi complesse in tempo reale in linea con le esigenze di mercato’.

L’on demand di Sap però non si ferma qui. In una data ancora da definire, ma che potrebbe oscillare fra la fine di quest’anno e il 2012, è in arrivo Business by design l’Erp on demand di fasci alta con forte coinvolgimento dei partner per quanto riguarda la personalizzazione già sperimentato su sei mercati internazionali e reduce dal grande successo ottenuto negli States.