Netalia ottiene il badge VMware Hybrid Cloud Powered

Sempre più garanzie per i partner e i clienti del Cloud Service Provider in Italia

Netalia è tra i primi Cloud Service Provider in Italia a ottenere il badge VMware Hybrid Cloud Powered che garantisce a partner e clienti la massima compatibilità con le installazioni on-premise basate su tecnologia VMware. Un importante passo avanti a conferma della focalizzazione verso un Cloud pubblico e ibrido compatibile e sicuro, adatto a ogni esigenza di business con servizi infrastrutturali di qualità e strumenti specifici per distaccarsi dai rischi e dalle insicurezze dei provider generalisiti.

Il Cloud, d’altronde, sta assumento un’importanza fondamentale perchè offre alle aziende It una nuova opportunità di guidare l’innovazione elaborando un nuovo modo di operare, opportunità che Netalia permette di cogliere mettendo a disposizione un’infrastuttura virtualizzata basata sulle tecnologie VMware.

“Nel nostro consolidato ecosistema di Partner, Netalia è un alleato prezioso per veicolare l’offerta Cloud e siamo orgogliosi che abbia ottenuto il badge VMware Hybrid Cloud Powered, grazie al quale potrà affiancare i partner di canale VMware nella trasformazione dei modelli It verso il Cloud pubblico e ibrido indirizzando nuove opportunità concrete di business” ha commentato Matteo Uva, Channel Manager di VMware Italia.