E’ una nuova piattaforma software permette di incorporare servizi voce, video e messaggistica in ogni applicazione a costi e complessità ridotti, per arricchire i servizi e crearne di nuovi

Alcatel-Lucent

Rapport è la nuova piattaforma software di Alcatel-Lucent che permette di incorporare servizi voce, video e messaggistica in ogni applicazione a costi e complessità ridotti, per arricchire i servizi e crearne di nuovi.
Con Rapport, la rete di comunicazione diventa una piattaforma per l’innovazione, che permette di creare una nuova “comunicazione contestuale”, dove i servizi fondamentali come voce, chat, videoconferenza e sharing sono funzioni disponibili per qualsiasi applicazione, sito web o oggetto connesso.
A questi servizi possono accedere gli sviluppatori di applicazioni che usano interfacce di programmazione aperte (API) e semplici kit di sviluppo software (SDK).

Il punto di forza di Rapport è che va oltre la mera virtualizzazione per abbracciare totalmente il cloud con una singola piattaforma software che può essere sviluppata da qualunque hardware generico in commercio.

Rapport per le aziende

Rapport per le aziende è progettato per indirizzare le esigenze specifiche delle aziende grandi. E’ costruito per un ambiente cloud privato che utilizza la piattaforma di infrastruttura convergente di HP, ottimizzata per carichi di lavoro scalabili. Rappor inoltre supporta un ecosistema crecente di fornitori di tecnologie, quali CounterPath, per sofclient multi-device e SDK.

Rapport per gli operatori

Rapport usa un approccio NFV (Network Function Virtualization – virtualizzazione delle funzioni di rete) e lavora con piattaforme NFV quali CloudBand di Alcatel-Lucent per lanciare rapidamente nuovi servizi e VoLTE , sia per gli utenti residenziali che business, con la possibilità di scalare in modo dinamico, man mano che la domanda lo richiede.
Rapport offre servizi di comunicazione che seguono le persone – anziché i dispositivi – basandosi su presenza, localizzazione e disponibilità. Gli operatori possono incorporare le comunicazioni in oggetti, applicazioni e siti web che aprono a nuove possibilità in ambito retail, come i wearable, connected home e telematica. Possono estendere i servizi dalla loro rete Rapport ai fornitori di applicazioni e alle web companies per indirizzare nuovi mercati.