Supportando il team Ict di UEFA per i prossimi quattro anni, Interoute gioca un ruolo fondamentale nella qualità dell’esperienza fornita agli appassionati di calcio in tutto il mondo

uefa

Gli italiani non possono fare a meno del calcio, ma di cosa il calcio non può fare a meno? La risposta è semplice: della tecnologia. A riprova di questo l’UEFA (Union of European Football Associations) ha di recente annunciato l’estensione dell’accordo con Interoute per la gestione dell’infrastruttura Ict e dei servizi utilizzati per le competizioni calcistiche dell’associazione, i siti web, gli eventi e le operazioni di business. Grazie a questa partnership quasi tutte le applicazioni e sistemi UEFA, tra cui il sito UEFA.com e UEFA Football Administration Management Environment (FAME), utilizzato per gestire i campionati come la UEFA Champions League o i campionati europei del 2016, saranno ospitati e gestite nel network cloud di Interoute.

UEFA.com attira ogni anno più di 80 milioni di appassionati di calcio da più di 200 Paesi, con una stima di 160 milioni di visitatori attesi durante UEFA EURO 2016 l’anno prossimo. Il sistema di gestione interna di UEFA denominato FAME supporta gli aspetti logistici di tutti i suoi campionati per quanto riguarda i giocatori, gli sponsor, gli ospiti e i media, ed è visitata da più di 12.000 utenti all’anno da 173 Paesi. Grazie al presente accordo, Interoute continuerà a supportare il team Ict di UEFA nella gestione di questi sistemi fondamentali per UEFA, come ha fatto con successo a partire dal 2011.

UEFA è anche intenzionata ad implementare nuove funzionalità nel corso del nuovo accordo, tra cui l’Interoute Hosted Microsoft Lync, la gestione di device in modalità Byod e altre applicazioni innovative abilitate dall’avanzata infrastruttura di networked cloud di Interoute. Per supportare UEFA, Interoute ha anche sviluppato un modello di Service Level Agreement (SLA) agile che consente di calibrare i livelli di SLA sulla base di esigenze specifiche di una gara o di un evento. Questi SLA dinamici hanno aiutato UEFA a bilanciare la necessità di una disponibilità del servizio garantita al 100% durante i live match con i requisiti standard di uptime per i sistemi di back office e di business, necessari nei momenti in cui non ci sono eventi live.

“Il networked Cloud di Interoute è la piattaforma infrastrutturale che supporta il 98% dei servizi It che UEFA offre, dai media digitali ad attività gestionali critiche di back office – spiega Daniel Marion, responsabile Ict di UEFA -. Interoute ha ben compreso i nostri processi legati agli eventi ed ha un modello operativo agile che si adatta alla perfezione alle esigenze di supporto e management dei sistemi Ict che usiamo, per gestire al meglio alcuni dei campionati di calcio più famosi al mondo. Interoute è grande abbastanza da offrirci soluzioni innovative che ci aiutano a raggiungere i nostri obiettivi di business, ma ha anche una struttura organizzativa tale da garantirci un accesso rapido ai suoi referenti aziendali necessari al nostro successo”.