Docker, nuovo componente di SUSE Linux Enterprise Server 12

Grazie alla soluzione open source Docker i sistemi Linux migliorano la propria efficienza

Da tempo impegnata nello sviluppo di una tecnologia di distribuzione delle applicazioni nei container leggera ed efficiente, SUSE ha trovato risposta nella soluzione open source Docker. Componente fondamentale di SUSE Linux Enterprise Server, Docker è ideale per le aziende, migliora l’efficienza operativa ed è accompagnata da strumenti facili da usare che consentono di creare, distribuire e gestire i container.

SUSE fornisce immagini predefinite provenienti da un’origine verificata e attendibile. Inoltre, i clienti possono creare localmente un registro protetto dal firewall aziendale, che riduce al minimo l’esposizione ad attacchi dannosi e consente di controllare meglio la proprietà intellettuale. Portus, uno strumento di autorizzazione front-end open source per un registro Docker creato localmente, aumenta la sicurezza e la produttività degli utenti.

Come parti integranti di SUSE Linux Enterprise Server, Docker e i container offrono ulteriori opzioni di virtualizzazione per migliorare l’efficienza operativa. SUSE Linux Enterprise Server include gli hypervisor Xen e KVM ed è il sistema operativo guest ideale per gli ambienti virtuali e cloud. Con l’aggiunta di Docker i clienti possono creare, spedire ed eseguire applicazioni containerizzate su SUSE Linux Enterprise Server in ambienti fisici, virtuali o cloud.

L’efficiente framework di gestione YaST fornisce una semplice panoramica delle immagini Docker disponibili e consente ai clienti di gestire e controllare facilmente i container Docker. Inoltre, lo strumento di creazione delle immagini KIWI è stato ampliato per supportare il formato di creazione delle immagini Docker.