La soluzione comprende anche alcuni aggiornamenti di classe enterprise per il ripristino granulare avanzato di applicazioni e dati con Veeam Explorers for Microsoft Active Directory, Exchange, SharePoint e SQL Server

veeam

Entro la fine dell’anno Veeam Software, renderà disponibile una nuova funzionalità all’interno della Veeam Availability Suite  v9.

Veeam Explorer  for Oracle, infatti, oltre alle numerose ed innovative funzionalità sviluppate per Oracle, come il ripristino di database a livello di transazione, il backup agentless basato sulle immagini e il ripristino degli Oracle ASM, comprenderà anche una serie di aggiornamenti di livello enterprise per Veeam Explorers for Microsoft Active Directory, Exchange, SharePoint e SQL server.

La nuova Veeam Availability Suite v9 estenderà le sue funzionalità di classe enterprise al ripristino granulare avanzato di macchine virtuali. I nuovi aggiornamenti comprendono ninoltre:

Nuovi strumenti di eDiscovery per Veeam Explorer for Microsoft Exchange: particolarmente utili per l’adempimento a normative legali o governative, queste nuove funzionalità consentono di ottenere dei dettagliati report di esportazione che permettono ai clienti di specificare esattamente che cosa è stato esportato, da dove e con quali criteri di ricerca. È stata inoltre aggiunta una funzione in grado di fare una valutazione dei risultati della query;

Importanti aggiornamenti per le applicazioni Microsoft di livello enterprise: la soluzione assicura il ripristino degli oggetti criteri di gruppo, l’integrazione dei record DNS, la configurazione della partition objects con Veeam Explorer for Microsoft Active Directory, il ripristino di raccolta siti con Veeam Explorer for Microsoft SharePoint e il ripristino table-level con Veeam Explorer for Microsoft SQL Server.