La virtualizzazione di Citrix e Novell

Novell ha certificato Suse Linux Enterprise Server come “Perfect Guest” per Citrix XenServer

Citrix Systems e Novell trovano un’intesa per una collaborazione che punta ad ampliare le opportunità di scelta a disposizione dei clienti attraverso una maggiore interoperabilità nella virtualizzazione e l’accesso a nuovi strumenti di valutazione, che aiutano a definire il migliore approccio economico possibile alla virtualizzazione.

Nell’ambito di questo accordo Novell ha certificato Suse Linux Enterprise Server come “Perfect Guest” per Citrix XenServer; inoltre le due società forniranno servizi congiunti di assistenza tecnica alla clientela. Le oltre 4.500 applicazioni aziendali certificate Novell Ready for Suse Linux enterprise server risultano ora verificate dalla community Citrix Ready quando girano in una macchina virtuale guest Suse Linux enterprise server su XenServer.
La partnership prevede inoltre la partecipazione di Citrix al programma PlateSpin recon for assessment, iniziativa grazie alla quale i partner di canale Citrix solution advisors (Csa) e la divisione servizi di Citrix possono iniziare a proporre virtualizzazione, consolidamento server e valutazioni sulla predisposizione al cloud computing avvalendosi del toolset Novell.

L’interoperabilità fra Suse Linux enterprise e XenServer, certificata Yes tramite il programma di virtualization di Novell, ha effetto immediato. L’accesso al programma PlateSpin recon assessment da parte dei partner Citrix Csa verrà implemento nell’arco dei prossimi due mesi.