Sarà responsabile delle seguenti aree: Corporate Strategy, Marketing, Institutional Affairs, New Products Development, Strategic Planning

Carmine Auletta - InfoCert

Carmine Auletta è il nuovo Chief Innovation Officer di InfoCert, società del gruppo Tecnoinvestimenti e Cerfication Authority attivo nei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione. Nel nuovo ruolo il dottor Auletta riporterà all’amministrazione delegato e sarà responsabile delle seguenti aree: Corporate Strategy, Marketing, Institutional Affairs, New Products Development, Strategic Planning.

“Da tempo InfoCert vive un percorso costante di crescita che, nell’ultimo quadriennio, ha visto il fatturato raddoppiare – spiega Danilo Cattaneo, amministratore delegato di InfoCert –. Il motore di tale crescita è stato proprio l’innovazione che negli ultimi anni ci ha permesso di anticipare le esigenze del mercato, attraverso l’offerta di servizi evoluti di digitalizzazione non pensati come mero strumento di adeguamento agli obblighi normativi, ma piuttosto come efficaci facilitatori di business. Sono fiducioso che l’arrivo in azienda di una figura manageriale del calibro del dr. Auletta ci aiuterà non solo a consolidare la nostra leadership ma a rafforzarla ed espanderla”.

Nei mesi scorsi, l’impegno di InfoCert nell’innovazione si è concretizzato nel lancio di soluzioni protette da brevetto all’avanguardia nel panorama internazionale, quali la Trusted Onboarding Platform per il perfezionamento online di contratti finanziari o il SecureDrive per la gestione criptata e sicura di documenti riservati nel cloud.

“E’ importante ricordare che l’Italia è tra le più innovative nazioni nell’ambito dei servizi di digitalizzazione e l’azienda più innovativa in tale settore è proprio InfoCert. È’ quindi evidente che entrare a farne parte rappresenta per me un’importante opportunità professionale e ringrazio l’amministratore delegato e la proprietà per la fiducia accordatami – spiega Auletta –. Conto di ripagare tale fiducia mettendo a disposizione dell’azienda le mie competenze e la mia ampia esperienza manageriale”.