Tra i dispositivi più ricercati del momento, tablet e smartphone hanno posto gli utenti mobili di fronte a una scelta di consumo, dividendo il pubblico tra i cultori della “tavoletta” e i fan del telefonino multimediale.

 

Con Asus Padfone, invece, questi due device si fondono in un unico prodotto, che combina uno smartphone dual-core da 1.5 Ghz con 1 Gb di Ram e display da 4,3 pollici con un tablet inerte da 10 pollici in grado di funzionare esclusivamente collegando il telefonino nel suo alloggio posteriore.

 

Allacciando i due dispositivi, il cellulare intelligente può sfruttare il grande schermo touch del tablet offrendo anche l’amplificazione del segnale telefonico grazie alla funzionalità integrata. Lo smartphone è intercambiabile e può essere acquistato separatamente dal pad.