acquisizione

VMware, specialista globale nella virtualizzazione e nell’infrastruttura, ha annunciato che acqusirà Arkin Net, attiva nell’ambito della sicurezza e delle operations per il software-defined data center. La transazione, di cui non sono stati resi noti i dettagli finanziari, dovrebbe chiudersi nel secondo trimestre 2016.

Le organizzazioni a livello globale stanno adottando un’architettura software-defined data center (SDDC) sulla base di infrastrutture virtualizzate e di gestione VMware per fornire l’automazione, la sicurezza e la continuità per le applicazioni. Il SDDC rompe le barriere tra i domini tradizionalmente eterogenei di calcolo, networking e storage. Questa evoluzione richiede un modello operativo che offra visibilità e collaborazione cross-silo. Con l’acquisizione di Arkin, e attraverso l’integrazione di VMware vRealize Suite, i team di gestione del cloud avranno accesso a una piattaforma di nuova generazione per la pianificazione, la risoluzione dei problemi e l’automazione che fornirà visibilità e controllo attraverso l’intero ambiente data center.

La virtualizzazione di rete VMware NSX è ampiamente adottata nei deployment di produzione su larga scala come parte del SDDC dove la visibilità e la collaborazione cross-silo sono fondamentali. Identificata da Gartner nel “Cool Vendors in Enterprise Networking, 2016”, Arkin è pensata appositamente per gli ambienti NSX. La piattaforma Arkin fornisce insight dei flussi di traffico nel data center tramite uno strumento di pre-valutazione che consente implementazioni NSX più rapide tramite la pianificazione della micro-segmentazione.

Oggi, VMware vRealize Operations fornisce una gestione estesa in entrambi gli ambienti di calcolo e di storage fisici e virtuali. Con l’acquisizione di Arkin, VMware vRealize Suite avrà la possibilità di estendere la gestione a tutto il SDDC, compreso il layer di virtualizzazione di rete di VMware NSX.