Fujitsu presenta Hybrid Cloud Connect

Il nuovo servizio supera i blocchi It offrendo connessione garantita per servizi Public Cloud

Fujitsu lancia Hybrid Cloud Connect, un nuovo servizio per aiutare le aziende ad accelerare il processo di digital transformation. Il servizio consente l’integrazione di servizi cloud-based nei network aziendali, fornendo connessione e Quality of Service (QoS) garantite e abilitando il beneficio di applicazioni business critical in esecuzione su cloud pubblici hyperscale come Microsoft Office 365, Azure e Fujitsu Cloud Service K5, presentato recentemente.

Per digitalizzare efficientemente i loro business, le aziende hanno bisogno di network dinamici, veloci e sicuri per combinare senza sforzo i propri sistemi IT on-premise con i migliori servizi cloud pubblici. Fujitsu Hybrid Cloud Connect permette ai clienti di sfruttare ancora più efficacemente i servizi cloud pubblici, eliminando i colli di bottiglia della rete, uno dei più rilevanti punti di stallo.

Invece di basarsi su connessioni internet, il nuovo servizio di Fujitsu utilizza connessioni di rete private come ad esempio leased line per collegare i datacenter delle aziende ai cloud service provider hyperscale, fornendo quindi livelli di servizio concordati e non impattati dalle variazioni e instabilità delle connessioni internet.

Il nuovo servizio abilita l’Hybrid It

Fujitsu Hybrid Cloud Connect permette alle aziende l’adozione completa del Hybrid It, estendendo le loro sicure virtual private network a servizi condivisi, a costi inferiori, basati su cloud pubblici. Questo combina prestazioni affidabili, connessioni di rete ad alta velocità con i vantaggi economici dei cloud pubblici.