Engineering partecipa alla Genova Smart Week

L’iniziativa, che si è aperta ieri e proseguirà fino a venerdì 24 novembre, punta a far crescere i servizi digitali della città e dell’industria

Promossa dal Comune di Genova e dall’Associazione Genova Smart City, Genova Smart Week ha tra i suoi protagonisti anche Engineering, importante realtà italiana con una presenza sul territorio di 200 persone, tra ingegneri e sviluppatori che lavorano nella capogruppo e nelle sue controllate Municipia e la neo acquisita Infinity.

Di scena fino a venerdì 24 novembre, la manifestazione promossa per far crescere i servizi digitali della città e dell’industria, vede Engineering e i suoi manager impegnati nel sottolineare.

Come sottolineato, infatti, in una nota ufficiale da Paolo Pandozy, Amministratore Delegato di Engineering: «A Genova c’è una cultura e tradizione importante nel mondo dell’automazione industriale, e a questa si è affiancata una spiccata sensibilità dell’amministrazione locale verso la necessità di potenziare i servizi digitali al cittadino. Unendo questi due elementi alla nostra storica presenza sul territorio, e contestualizzando la necessità dell’intero Paese di traghettare verso una PA digitale e l’Industria 4.0, Genova e tutta la Liguria si configurano come un’area ideale di sperimentazione, dove Engineering e le sue controllate sono impegnate nello sviluppo di concreti progetti  che contribuiranno a definire l’identità di Smartcity della città: dalla mobilità alla gestione dei rifiuti, fino ai piani di sicurezza idrogeologici. Crediamo moltissimo nel know-how già presente e che si può ulteriormente sviluppare qui, e siamo pronti a crescere sul territorio per far crescere i servizi digitali della città e dell’industria».  

Non a caso, proprio Genova è stata lo scenario di una recente operazione strategica da parte di Engineering, che ha inserito nel proprio perimetro aziendale la già citata Infinity Technology Solutions, player di riferimento nel mercato dell’Industry Automation di nuova generazione e con una consolidata esperienza nel settore dell’Automazione Industriale, nei sistemi MOM (Manufacturing Operation Management) e nell’IT. 

L’acquisizione di Infinity è stata funzionale al potenziamento del presidio del settore manifatturiero con soluzioni per l’Industria 4.0, che vanno dalla robotica industriale più sofisticata alle ultime frontiere dell’Intelligenza Artificiale, affiancandosi così con sempre maggior capacità di innovazione a quello dei servizi pubblici digitali, gestito da Municipia, società di servizi in outsourcing del Gruppo per i processi strategici degli Enti Locali e delle loro aziende partecipate.