Framework Industry 4.0 per la trasformazione digitale di Esaote

Lo specialista nella produzione di sistemi diagnostici medicali si è affidata a Capgemini che ha implementato soluzioni SAP

Intenzionata a ottimizzare e gestire la produzione in modo integrato e scalabile, in chiave Industry 4.0, Esaote, tra i principali produttori mondiali di sistemi diagnostici medicali, ha scelto di intraprendere un percorso di digital transformation basato su soluzioni SAP.

Supportata da Capgemini Italia, Esaote (che conta oltre 1.200 dipendenti in tutto il mondo e possiede unità produttive e di ricerca in Italia e nei Paesi Bassi) ha intrapreso un percorso di trasformazione volto ad armonizzare e semplificare l’architettura tecnologica attraverso soluzioni SAP basate sull’approccio verticale “LifeSciencesPath”.

Deciso per consentire all’azienda di migliorare l’efficienza dei processi produttivi, ridurre il time-to-market e i costi, quest’ultimo ha visto la piena  implementazione di queste soluzioni in soli dieci mesi.

MyLan9_gv_115ritUn unico modello integrato di gestione
Con un’architettura IT costantemente controllata, performante e ridondata che garantisce la continuità del servizio a tutti gli utenti, ora la società considerata all’avanguardia nella ricerca e sviluppo e nell’innovazione dei sistemi biomedicali può pianificare e monitorare in modo tempestivo la produzione delle proprie apparecchiature, riducendo al contempo i costi di lavorazione e scarto.

Inoltre, grazie all’integrazione con i macchinari in real time e la rapidità di elaborazione dei dati, il nuovo sistema consente, nell’ambito del controllo qualità, l’acquisizione di immagini diagnostiche per un confronto con scansioni target e la verifica del corretto set up delle sonde. La connessione in tempo reale permette di eliminare l’interazione fisica tra macchina e operatore, consentendo a quest’ultimo di raccogliere e analizzare i dati e archiviare le misurazioni, il tutto grazie al supporto di una gestione automatica delle non conformità.

Collaudo MRIInfine, le performance vengono ora analizzate in tempo reale grazie a KPI e analytics. La soluzione è altamente scalabile poiché definisce dei processi abilitanti per la gestione della produzione per poi mappare macchinari, postazioni di lavoro, skill, linee e sequenze di operazioni che devono essere effettuate.

Capgemini ha integrato l’infrastruttura di Esaote con le soluzioni SAP , facendo leva sull’offerta “Fast Digital 4 Discrete Industries” (FD4DI), il progetto congiunto di Capgemini e SAP per supportare nella gestione della digital transformation i clienti di diversi settori industriali che vogliono implementare soluzioni innovative.