Servizi cloud: le nuove proposte di Nutanix

627

Lanciati alla .Next Conference 2018 Nutanix Beam, Nutanix Flow e Nutanix Era

In occasione della .Next Conference 2018, in scena a New Orleans, Nutanix ha rilasciato una serie di nuovi annunci strategici nell’ambito dei servizi cloud.Nutanix Beam

La principale novità è Nutanix Beam, una nuova soluzione SaaS (Software-as-a-Service) che offre alle aziende funzionalità di governance multi-cloud per gestire spese, sicurezza e conformità alle normative di tutte le piattaforme cloud. Beam sfrutta il servizio Minjar Botmetic, acquisito di recente da Nutanix, e già utilizzato per gestire oltre 1 miliardo di dollari di spese per il cloud con AWS (Amazon Web Services) e Microsoft Azure.

Nutanix FlowNutanix Flow è invece una soluzione SDN (Software-Defined Networking), che offre una sicurezza application-centric in ambito multi-cloud e protegge dalle minacce interne ed esterne non rilevabili dai prodotti tradizionali orientati al perimetro. Le funzionalità di Flow sono completamente integrate nel software Acropolis di Nutanix per una semplice implementazione e, a seguito della recente acquisizione di Netsil, verranno ulteriormente migliorate con l’introduzione della visibilità delle applicazioni in tempo reale e la tecnologia di rilevamento. La soluzione automatizza la creazione e la gestione della sicurezza applicativa, Nutanix Erain modo non invasivo.

Infine Nutanix Era è una nuova serie di offerte PaaS (Platform-as-a-Service) progettata per consentire gli amministratori dei database (DBA – DataBase Administrator) di concentrarsi sulle iniziative più strategiche per l’azienda. Le offerte ottimizzano e automatizzano le attività sui database.