Da Barracuda un nuovo Web Application Firewall “cloud-delivered”

330

La tecnologia Web Application Firewall come servizio cloud di Barracuda semplifica la sicurezza delle applicazioni per le aziende di ogni dimensione

Barracuda Networks ha annunciato un nuovo WAF in cloud che semplifica e velocizza l’implementazione della sicurezza per le applicazioni web efficace per la protezione contro gli attacchi layer 7, DDoS, SQL injection, zero day, JSON, OWASP Top 10 e molti altri.

Obiettivo di questo annuncio: eliminare le complessità legate all’implementazione e gestione della sicurezza applicativa rafforzando allo stesso tempo il controllo.

Il nuovo WAF-as-a-Service Barracuda può, infatti, aiutare le organizzazioni a realizzare una protezione completa delle proprie applicazioni web.

Nello specifico, l’ultimo nato protegge quest’ultime grazie a una soluzione di livello enterprise ma senza le difficoltà legate al deployment e alla gestione di un appliance. La soluzione offre un ampio ventaglio di opzioni di configurazione, dalla zero touch mediante Barracuda Vulnerability Remediation Service (BVRS) fino alla personalizzazione delle policy.

BVRS permette anche agli amministratori di individuare e rimuovere automaticamente e monitorare continuamente le vulnerabilità delle applicazioni web rendendo più semplice per le organizzazioni di ogni dimensione l’implementazione della sicurezza nelle applicazioni web con un carico di lavoro amministrativo ridotto al minimo.

Infine, Barracuda WAF-as-a-Service semplifica l’implementazione e la gestione della sicurezza applicativa senza compromettere la sicurezza e l’efficacia, tanto che, con l’introduzione di questa soluzione cloud, Barracuda dispone di un portfolio di soluzioni per la sicurezza delle applicazioni in grado di proteggere le applicazioni indipendentemente da dove siano implementate.