T-Systems collabora con VMware per promuovere l’offerta cloud con una Virtual Cloud Network

Con VMware NSX Data Center, i clienti possono avere una rete coerente e una sicurezza intrinseca on-premise e su DSI vCloud

VMware ha annunciato che T-Systems, fornitore worldwide di servizi digitali, ha aggiunto funzionalità di virtual cloud networking altamente integrate al proprio servizio vCloud DSI.

Abilitate da VMware NSX Data Center, queste nuove funzioni consentono ai clienti della filiale di Deutsche Telekom di sfruttare un'architettura di Virtual Cloud Network e beneficiare di connettività costante e pervasiva e sicurezza intrinseca indipendentemente dal fatto che app e dati risiedano nel cloud pubblico di T-Systems o in locale nel data center di un cliente.

Con le funzionalità recentemente introdotte, T-Systems sta rispondendo a un crescente

numero di aziende che scelgono di eseguire più applicazioni nei cloud pubblici. I clienti possono ora facilmente "estendere" le proprie reti dal data center locale al DSI vCloud pubblico con una riconfigurazione minima, ad esempio continuando a utilizzare gli indirizzi IP esistenti e le connessioni di rete. Abilitando la gestione delle policy end-to-end, il tempo necessario ai clienti per migrare i carichi di lavoro può essere notevolmente ridotto. Le policy di sicurezza di rete esistenti possono anche essere estese a DSI vCloud, aumentando la sicurezza. Ciò include l'uso della micro-segmentazione per consentire un controllo più preciso dei servizi di sicurezza e fornire una migliore protezione alle applicazioni dal cloud privato al cloud pubblico.

"VMware supporta i clienti di T-Systems valorizzando le tecnologie di networking esistenti e riducendo in modo significativo la complessità della rete. Siamo entusiasti della nostra visione del Virtual Cloud Network, in cui le organizzazioni possono connettersi e proteggere applicazioni, dati e utenti in tutta la rete in un mondo iper-distribuito, e ancora più entusiasti di vederlo convalidato da brand importanti come T-Systems", ha affermato Sylvain Cazard, Vice president SDDC VMware EMEA.