Vulnerabilità in azienda: c’è Panda Patch Management

Panda Patch Management riduce la complessità della gestione delle vulnerabilità e degli aggiornamenti

Ridurre la complessità della gestione delle vulnerabilità e degli aggiornamenti sui sistemi operativi e su centinaia di applicazioni di terze parti. È questa la promessa di Panda Patch Management, la nuova soluzione annunciata da Panda Security.

Definito in una nota ufficiale come “elemento fondamentale nell’architettura di sicurezza avanzata e flessibile di Panda Adaptive Defense 360”, Panda Patch Management non solo rinforza la capacità di prevenzione chiave, contribuendo a ridurre drasticamente la superficie di attacco agli endpoint, ma facilita una risposta rapida, isolando i dispositivi compromessi e apportando aggiornamenti in tempo reale con un solo clic dalla piattaforma Aesther.

Diventa così possibile andare oltre alla massimizzazione della prevenzione e del rilevamento automatico e consentire alle organizzazioni che necessitano di strumenti di gestione integrati e semplici da usaredi ridurre la superficie di attacco aperta e rispondere immediatamente agli incidenti di sicurezza, correggendo tutti i dispositivi vulnerabili con un solo clic, da una singola piattaforma di sicurezza e gestione.

I vantaggi di Patch Management:

·         Scopre, programma, installa e monitora: fornisce visibilità sullo stato degli endpoint in tempo reale, in termini di vulnerabilità, patch o aggiornamenti in sospeso e software non più supportati (EoL).

·         Verifica, monitora e stabilisce le priorità per gli aggiornamenti su sistemi operativi e applicazioni. Aggiornato in tempo reale, offre una visibilità aggregata dello stato delle patch e degli aggiornamenti in sospeso per sistemi e centinaia di app di terze parti.

·         Previene gli incidenti, riducendo sistematicamente la superficie di attacco creata dalle vulnerabilità del software. La gestione di patch e aggiornamenti avviene con strumenti di gestione in tempo reale di facile utilizzo, che permettono alle aziende di superare gli attacchi di vulnerabilità.

·         Contiene e mitiga gli attacchi, correggendo immediatamente uno o più endpoint: la piattaforma collega minacce rilevate ed exploit a vulnerabilità sconosciute. Il tempo di risposta è ridotto al minimo e ciò permette di contenere e correggere immediatamente gli attacchi con il rilascio veloce di patch dalla piattaforma web.

·         Riduce i costi operativi: implementazioni o aggiornamenti non sono necessari in quanto la componente è già presente sugli endpoint. Nessuno sforzo richiesto, in quanto gli aggiornamenti sono rilasciati in remoto dalla piattaforma web e la soluzione fornisce visibilità immediata di vulnerabilità, aggiornamenti e app EoL.

·         Aiuta a rispettare il principio di responsabilità: molte normative, come GDPR, HIPAA e PCI, impongono alle organizzazioni di adottare misure appropriate per garantire la protezione dei dati sensibili sotto il loro controllo. Panda Patch Management aiuta a rispettare questo obbligo.