datacenter

Piquadro, uno dei brand italiani di pelletteria più conosciuti a livello internazionale, ha scelto VEM sistemi per realizzare un Data Center affidabile e a elevate prestazioni in grado di garantire la continuità del business e supportare l’operatività aziendale.
A conferma del suo forte orientamento all’innovazione, infatti, l’azienda ha avviato recentemente un importante progetto di evoluzione del Data Center in ottica Business Continuity per il quale si è valsa della consulenza di VEM sistemi.
“Il nostro Data Center era composto da numerose macchine datate – afferma Paola Vivarelli, responsabile sistemi informativi di Piquadro – su alcune delle quali difficilmente si sarebbero potuti attivare ulteriori servizi di manutenzione”.
Da qui l’esigenza di aumentare l’affidabilità e la sicurezza della infrastruttura IT: occorreva infatti poter garantire continuità di funzionamento all’azienda in caso di problemi sui server fisici.
Il progetto è stato avviato a inizio 2012 a seguito di una gara, dalla quale è uscita vincente VEM sistemi, che è risultata essere l’azienda più competente nel settore e con la maggiore esperienza.
La soluzione implementata da VEM sistemi ha previsto la completa virtualizzazione della sala server attraverso l’utilizzo di soluzioni Cisco, NetApp e VMware, consentendo così all’azienda di ottimizzare gli spazi dedicati ai server.
Secondo Andrea Giuliani, Cloud Technology Team Leader di VEM sistemi, si è trattato di una sfida tutt’altro che banale, considerando la situazione da cui Piquadro partiva e gli obiettivi che l’azienda si era posta.

“Collaborare a progetti di questo livello ci consente di mettere in campo la nostra esperienza in materia di Data Center e virtualizzazione – sottolinea Giuliani – Le aziende innovative come Piquadro colgono il reale valore di una infrastruttura moderna che deve oltre a rispondere alle esigenze contingenti essere in grado di crescere con il proprio business”.