Comdata sceglie la sicurezza Forcepoint

Il fornitore di servizi ha scelto Sicurezza Web, Email e Data Loss Prevention a supporto del management aziendale

Chiamata ad affrontare una forte espansione all’estero tramite acquisizioni, Comdata Group ha scelto di perseguire il tema della protezione dei dati sensibili e critici con le soluzioni firmate Forcepoint.

All’iniziale implementazione di Forcepoint Web Security al servizio di un team internazionale composto da più di 50.000 appassionati dipendenti che lavorano utilizzando 30 lingue in 4 continenti e 22 nazioni, è seguita quella di Forcepoint Email Security, mentre in tempi più recenti la gamma di soluzioni adottate si è arricchita con Forcepoint DLP Discover.

Protezione più accurata dei dati ovunque si trovino
La necessità di proteggere il lavoro dei propri manager e di garantire loro un corretto e adeguato accesso ai dati critici ha, infatti, posto Comdata nella necessità di tenere sempre in considerazione il fattore umano e in particolare di poter garantire protezione proprio nel delicato momento di accesso alle informazioni.

Grazie allo Human Point System di Forcepoint, Comdata ha potuto beneficiare di un approccio che offre risposta alle sue necessità, seguendo il management nei propri spostamenti e offrendo la massima flessibilità operativa.

Se il focus sulle minacce e sulle reti si sposta sull’uomo
Guardando al panorama della sicurezza di oggi, risulta chiaro che è giunto il momento per i professionisti della sicurezza di spostare il paradigma da un approccio “out-in” a un approccio che ponga gli individui al centro, decisamente più adatto alla nuova era della mobilità e del cloud.

È, infatti, ferma convinzione di Forcepoint che la protezione va applicata al punto e al momento preciso nel quale gli utenti, in questo caso i manager aziendali, interagiscono con i dati.

In tal senso, l’avvento delle soluzioni Forcepoint ha portato tempestivamente a esiti tangibili, annullando in primo luogo il 99,99% delle minacce intercettate: In sostanza, per Comdata, Forcepoint è diventata una delle chiavi primarie per la protezione dei dati sensibili, mentre il resto dell’azienda può occuparsi di far funzionare il business.