Flowmon per Azure: visibilità sul traffico di rete in ambienti IT ibridi

La soluzione per il monitoraggio e la sicurezza di rete Flowmon è ora disponibile sul marketplace di Microsoft Azure

Per evitare il degrado delle prestazioni, rispondere a problemi di disponibilità e difendersi dalle minacce che incidono direttamente sulla soddisfazione di clienti e utenti, Flowmon Networks ha annunciato la disponibilità della soluzione Flowmon nel marketplace di Microsoft Azure.

In questo modo, i clienti che non dispongono della necessaria visibilità quando trasferiscono le loro operazioni sul cloud possono ora ottenere informazioni dettagliate per risolvere i problemi di prestazioni della rete, identificare le opportunità di ottimizzazione e garantire l’infrastruttura tra i diversi ambienti per supportare i servizi business critical.

L’infrastruttura di rete, infatti, costituisce oggi il sistema nervoso di ogni moderna organizzazione e deve fornire servizi aziendali con la qualità prevista in modo continuo e coerente.

Da qui la proposta di una soluzione Flowmon per Azure, disponibile in licenza con modalità bring-your-own acquistabile tramite i partner di canale Flowmon, che offre una visibilità di nuova generazione sul traffico di rete in ambienti IT ibridi. Così facendo, le aziende che trasferiscono le loro operazioni sul cloud possono ora beneficiare di questa visibilità per ottimizzare le prestazioni dell’infrastruttura sottostante e ottenere il massimo dalla trasformazione digitale.

Massima flessibilità per i clienti
La soluzione di monitoraggio e sicurezza della rete Flowmon offre funzionalità efficaci per l’identificazione del degrado, la risoluzione rapida degli incidenti, il reporting, la pianificazione della capacità e il rilevamento di anomalie indesiderate e minacce informatiche che potrebbero bypassare il perimetro e le difese signature-based. Ai clienti viene ora fornita la massima flessibilità per decidere se ospitare la propria soluzione di monitoraggio e analisi della rete in cloud oppure on-premisis, come virtuale o hardware. Se il cliente esegue servizi in modalità IaaS, Flowmon consente di assumere il controllo del traffico cloud mediante il mirroring del traffico tramite vTAP di Microsoft Azure.

Come riferito in una nota ufficiale da Pavel Minarik, Chief Technology Officer di Flowmon Networks: «Offriamo ai nostri clienti a un vero strumento di monitoraggio delle prestazioni della rete basato su cloud. Se operano in un ambiente ibrido o multi-cloud, Flowmon funge da singolo pannello di controllo e offre visibilità del traffico in ambienti diversi attraverso un unico tool».