La ricetta di NetApp per modernizzare l’IT

Passa da NetApp ONTAP 9.6, la nuova serie midrange di sistemi storage end-to-end NVMe AFF A320

NetApp ha annunciato l’intenzione di potenziare le organizzazioni basate sui dati grazie a NetApp ONTAP 9.6, la nuova serie midrange di sistemi storage end-to-end NVMe AFF A320, e un portfolio esteso di servizi che permette alle aziende di massimizzare il valore dei propri dati.

Le soluzioni flash connesse al cloud di NetApp, elemento di una strategia Data Fabric, offrono la semplicità, l’efficienza operativa e la protezione necessaria per supportare l’innovazione, alimentando i set di dati e le tecnologie più esigenti, quali l’intelligenza artificiale o le reti 5G.

Grazie alle soluzioni NetApp, questo Data Fabric è in grado di fornire applicazioni che coinvolgono gli utenti e forniscono analytics in grado di trasformare informazioni utili in un vantaggio competitivo.

Come massimizzare il valore nel cloud ibrido
Accelerando le applicazioni in modo indolore e garantendo semplicità e sicurezza per un’infrastruttura a prova di futuro, il software per la gestione dei dati ONTAP 9.6 permette alle organizzazioni di tutte le dimensioni di massimizzare il valore dei dati e intraprendere nuove iniziative basate sui dati.

Nello specifico, ONTAP 9.6 include i seguenti miglioramenti:

  • L’ecosistema NVMe over Fibre Channel (NVMe/FC) esteso ora include gli host VMware ESXi, Windows e Oracle Linux, oltre a Red Hat e SUSE Linux, con resilienza del percorso di storage. In questo modo le organizzazioni possono sperimentare le performance NVMe/FC per la maggior parte dei carichi di lavoro.
  • FabricPool ora supporta Google Cloud Platform e Alibaba Cloud, oltre a Microsoft Azure, Amazon Web Services (AWS) e IBM Cloud Storage. Le organizzazioni possono ridurre il costo dello storage primario eseguendo il tiering automatico dei dati cold su uno dei cloud pubblici principali o su un cloud privato NetApp StorageGRID.
  • Il software NetApp FlexCache ora supporta NetApp Cloud Volumes ONTAP, consentendo alle organizzazioni di provare i vantaggi di FlexCache nelle implementazioni del cloud ibrido.
  • La crittografia via cavo per la tecnologia NetApp SnapMirror e FlexCache aumentano la sicurezza per la replica dei dati e il caching remoto.
  • Il supporto IP di NetApp MetroCluster per i sistemi NetApp AFF e FAS entry-level rende l’opzione di business continuity conveniente per le aziende, sfruttando le reti IP del cliente presenti tra i siti.

Nuovo sistema end-to-end NVMe midrange
L’anno scorso NetApp ha introdotto AFF A800, il primo sistema NVMe end-to-end del settore con performance leader di settore e servizi dati impareggiabili supportati dalla garanzia di efficienza più efficace del settore. Con questo annuncio, NetApp estende tali vantaggi al mercato midrange.

Il sistema AFF A320 consente ai clienti di:

  • Accelerare le applicazioni aziendali tradizionali ed emergenti, quali l’intelligenza artificiale e il deep learning, gli analytics e i database a latenza estremamente bassa.
  • Ridurre i costi dei data center consolidando le applicazioni grazie a un potente sistema.
  • Rendere il proprio ambiente a prova di futuro con la tecnologia NVMe, 100GbE Ethernet e integrazione del cloud.

I clienti potranno affidarsi alle best practice basate su standard di NetApp e a esperti tecnici per migliorare l’efficienza, le performance e proteggere da interruzioni del business e perdita di dati.

L’esteso portfolio di servizi NetApp ora include:

  • SupportEdge Prestige offre un livello di concierge ad ampio raggio per il supporto tecnico, che risolve le problematiche più velocemente tramite l’instradamento prioritario delle chiamate. I clienti sono assegnati a un team dedicato di esperti NetApp e ricevono servizi di reporting specializzati, strumenti e valutazioni delle condizioni di salute dell’ambiente di storage.
  • Il servizio di implementazione in tiering accelera il time-to-value per le nuove tecnologie NetApp e riduce il rischio di installazione inappropriata o configurazione errata. Le tre nuove opzioni ad alta qualità includono implementazioni Basic, Standard e Advanced, ciascuna allineata agli obiettivi di business del cliente.
  • Il servizio di aggiornamento gestito è un servizio erogato in remoto che riduce i rischi per la sicurezza garantendo che il software NetApp sia sempre operativo con tutte le ultime patch di sicurezza e gli aggiornamenti del firmware.

Come riferito in una nota ufficiale da Eric Burgener, research vice president, Infrastructure Systems, Platforms and Technologies Group, IDC: «Con l’evolversi delle imprese verso nuovi modelli di business maggiormente incentrati sui dati in cui i dati stessi sono una risorsa strategica chiave, i requisiti sulla disponibilità dei dati stanno aumentando. Le soluzioni flash connesse al cloud di NetApp, abbinate a una strategia di Data Fabric, offrono le performance, la disponibilità, l’agilità e la semplicità di cui le imprese sottoposte a digital transformation hanno bisogno nella loro infrastruttura di cloud ibrido per creare e sfruttare innovative opportunità di business».