ServiceNow ha firmato un accordo per l’acquisizione dell’azienda belga Sweagle volto ad aumentare la potenza dei workflow IT

ServiceNow ha annunciato di aver firmato un accordo per l’acquisizione dell’azienda belga Sweagle con il preciso obiettivo di aumentare la potenza dei workflow IT e aiutare le aziende ad accelerare la trasformazione digitale.

Specializzata in configuration data management, Sweagle permetterà alle organizzazioni di erogare applicazioni in maniera rapida, riducendo il rischio di configurazioni carenti grazie al machine learning.

La constatazione di ServiceNow, infatti, è che attraversiamo un momento cruciale e le decisioni quotidiane relative alla gestione di impresa sono sempre più delicate e devono essere prese rapidamente. Le organizzazioni hanno la responsabilità di accelerare la trasformazione digitale per offrire esperienze straordinarie e personalizzate ai propri clienti e dipendenti.

In questo nuovo modo di lavorare, le aziende hanno bisogno di più applicazioni, che devono essere implementate rapidamente e aggiornate frequentemente.

Da qui l’annuncio della nuova acquisizione.