McAfee con Move la virtualizzazione è sicura

La nuova piattaforma, McAfee Management for optimized virtual environments (Move) è stata creata per fornire un modo comune di sviluppo  per i fornitori di hypervisor

McAfee si concentra sulla protezione degli ambienti virtualizzati e implementa una piattaforma e un’interfaccia di programmazione delle applicazioni per fornire un framework che accelererà e affronterà le esigenze specifiche di sicurezza per gli ambienti virtualizzati.

La nuova piattaforma, McAfee Management for optimized virtual environments (Move) è stata creata per fornire un modo comune di sviluppo  per i fornitori di hypervisor, spostare azioni che consumano risorse, come il controllo delle policy di sicurezza,  al di fuori delle singole virtual machine e ottimizzare la programmazione di tali azioni sulla base dello stato complessivo dell’hypervisor. McAfee prevede di fornire il codice open source ai propri partner per innovare nel settore della sicurezza, accelerare l’offerta futura in ambito virtual-adaptive per il mercato enterprise. Utilizzando la piattaforma Move, McAfee intende rilasciare A/V Offloading quale primo prodotto per i clienti. 

McAfee Move è una piattaforma che McAfee e i partner saranno in grado di sfruttare per fornire protezione appositamente creata per gli ambienti virtualizzati. La piattaforma McAfee ePolicy Orchestrator offrirà  l’interfaccia utente per configurare e gestire i prodotti sviluppati sulla piattaforma Move.  La piattaforma faciliterà il tagging Vm, in modo che, indipendentemente dall’ubicazione all’interno dell’ambiente virtualizzato o del suo contesto, sia possibile gestire la sicurezza in modo costante tramite la piattaforma ePolicy Orchestrator.

Move fornirà anche un’interfaccia di programmazione che permette un percorso comune e di sviluppare per tutti i principali vendor di hypervisor, una piattaforma context aware, che sfrutta funzionalità avanzate di protezione dell’infrastruttura virtualizzata  dai singoli vendor di hypervisor quando vengono rese disponibili, aumentando la protezione e le opzioni di ottimizzazione quando implementata in ambienti con contesti specifici, opportunità di migliorare l’offerta con estensioni Api.