La partnership tra E.ON e SAP sarà volta alla creazione di una piattaforma basata su SAP S/4HANA Utilities per rendere i processi di fatturazione e scambio di informazioni con i protagonisti del mercato dell’energia pronti per rispondere alle future sfide

partnership e.on sap

E.ON e SAP hanno annunciato una nuova partnership per creare una piattaforma basata su SAP S/4HANA Utilities per rendere i processi di fatturazione e scambio di informazioni con i protagonisti del mercato dell’energia pronti per rispondere alle future sfide.

SAP e il fornitore di energia E.ON hanno a piano di realizzare una nuova piattaforma tecnologica e di processo per le operazioni di rete di E.ON. Insieme, i due partner vogliono stabilire un nuovo standard nel settore della rete elettrica tedesca. E.ON sta programmando di utilizzare le soluzioni SAP Cloud (SAP S/4HANA) per rendere i processi core relativi alla fatturazione e allo scambio di informazioni più efficienti e omogenei all’interno della propria organizzazione. In questo modo, i fornitori di energia, i gestori di rete e gli operatori dei punti di misurazione del Gruppo E.ON saranno in grado di condividere le informazioni più velocemente, in modo più accurato e più facilmente. I processi saranno standardizzati e i diversi sistemi di fatturazione energetica e di scambio di dati presso le unità regionali di E.ON passeranno sulla nuova piattaforma. Poter disporre di dati omogenei consentirà all’azienda di implementare soluzioni standard, adottare best practice e ridurre i costi legati allo sviluppo di software personalizzato. Anche i clienti della rete E.ON beneficeranno di questa scelta: processi più snelli e standardizzati consentiranno infatti all’azienda di rispondere alle loro richieste in modo ancora più rapido ed efficiente.

La scelta della nuova tecnologia è stata innescata dall’integrazione della società elettrica innogy nel Gruppo E.ON. La rete di E.ON prevede di avere processi di fatturazione e sistemi IT standard in tutti i soggetti appartenenti al gruppo. I primi benefici del progetto – processi più efficienti – sono attesi già dalla metà del 2022. L’implementazione di soluzioni cloud innovative dovrebbe far risparmiare al gruppo oltre il 40% dei costi a lungo termine.

Essendo le operazioni di rete parte del business di E.ON, il gruppo deve rispettare le norme stabilite dall’ufficio normativo tedesco Bundesnetzagentur che segue i mercati dell’elettricità, del gas, delle telecomunicazioni, delle poste e delle ferrovie. La partnership con SAP e le funzionalità offerte dalla nuova piattaforma aperta, modulare e solida hanno l’obiettivo di facilitare il rispetto dei nuovi requisiti normativi, come i formati standard per lo scambio dei dati. Inoltre, su SAP Cloud Platform i processi aziendali possono essere estesi facilmente. La piattaforma può evolversi continuamente, offrendo quindi opportunità e spazio per l’innovazione.

“La partnership con SAP ci consente di riprogettare i processi e le strutture, in particolare a seguito della nostra acquisizione di innogy. Questo progetto stabilirà un nuovo standard nel mercato. Avere la massima automazione e standardizzazione sulla nuova piattaforma renderà i nostri processi molto più efficienti”, afferma Thomas König, membro del consiglio di amministrazione di E.ON responsabile delle reti energetiche.

“La stretta collaborazione con E.ON non è solo un potente esempio di come la tecnologia può semplificare i processi decisionali di un’azienda, introdurre nuovi modelli di business e generare valore sostenibile”, afferma Christian Klein, CEO di SAP. “La decisione di oggi è anche un forte impegno nei confronti delle soluzioni SAP in cloud per industry e dimostra che, quando si tratta di trasformazione digitale, siamo i partner preferiti dai nostri clienti”.