Siglato un accordo con Drawbase Software per potenziare le sue funzionalità in tema di gestione intelligente degli edifici

Ibm ha siglato un accordo con Drawbase Software per potenziare le sue funzionalità in tema di gestione intelligente degli edifici. Nell’ambito dell’accordo, Ibm concederà in licenza il codice software Drawbase per aggiungere le funzionalità di gestione e pianificazione degli spazi al proprio portafoglio software di offerte.

L’accordo con Drawbase accresce la capacità di Ibm di aiutare i clienti a passare dalla manutenzione alla gestione delle facilities – analizzando i dati critici relativi agli edifici e alle attività operative per prendere decisioni informate, migliorare le efficienze e ridurre i costi.

Con la concessione in licenza del codice Drawbase, Ibm espande la sua soluzione intelligente per il facilities management, includendo anche funzionalità di pianificazione degli spazi, come gestione dei traslochi, utilizzo degli spazi, tracking dell’occupazione degli spazi, pianificazione della capacità e gestione chiavi.

Drawbase è un software di gestione delle facilities assistita dal computer, che consente ai gestori degli immobili di sfruttare al meglio ogni metro quadro di spazio. Se integrata con Ibm Maximo Software, la soluzione mappa e tiene traccia dinamicamente di tutti i dati degli impianti meccanici, elettrici, di telecomunicazione, idraulici, delle reti gas ed elettriche. Con le funzionalità di analitica applicata, le organizzazioni possono prendere informazioni di business, sulla base dei dati raccolti, per migliorare le attività operative e tenere sotto controllo i costi.

In particolare con con il software Drawbase e Ibm, i gestori degli immobili potranno velocizzare i traslochi di uffici e persone creando ordini di lavoro dai disegni, assegnare correttamente gli spazi per gli occupanti nella progettazione ed utilizzo, o nei trasferimenti di reparti, gestire l’infrastruttura It in linea con le esigenze degli occupanti e dell’infrastruttura edile, gestire le informazioni della Local area network e delle telecomunicazioni, oltre a quelle meccaniche, elettriche e idrauliche, per migliorare la business continuity e la sicurezza.

Inoltre è possibile fornire la pianta dei piani e gli spaccati dei rack nel data center, fornire reporting in tempo reale sul contenuto dei rack, interconnessioni, carichi termici ed elettrici tool di monitoraggio di terzi, oltre a tenere traccia dei dati critici derivati da circuiti elettrici, Ru disponibili, Btu, interconnessioni dei componenti e date di installazione, fornire funzionalità di chargeback, per poter fatturare alle divisioni aziendali l’effettivo consumo di asset e di risorse, fornire la gestione di chiavi e serrature, per migliorare i processi di distribuzione e tracking delle chiavi, potenziando così prevenzione e sicurezza.