Il 10 dicembre l’Università La Sapienza di Roma sarà teatro del roadshow organizzato da Emerson Network Power, per approfondire innovazione ed evoluzione, nuove tecnologie e aggiornamenti normativi dedicati a tutti coloro che progettano, realizzano e gestiscono infrastrutture critiche

Emerson Network Power

Emerson Network Power, con la collaborazione di Cei – Comitato Elettrotecnico Italiano – presenta la seconda tappa del roadshow ‘Smart Evolution’, che arriverà a Roma il 10 dicembre 2013.
L’incontro, che si terrà a partire dalle 14.30 presso la Sala del Chiostro della Facoltà di Ingegneria dell’
Università La Sapienza, con il patrocinio della Facoltà di Ingegneria dell’Università La Sapienza e del Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Roma, sarà un’importante occasione di aggiornamento, dibattito e confronto indirizzato a tutti coloro che svolgono attività legate alla progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture critiche e che operano quindi in un contesto in continua evoluzione.

Il roadshow Smart Evolution, infatti, è stato pensato per rispondere alle esigenze di coloro che si occupano della gestione delle infrastrutture in ogni settore: dalla sanità ai trasporti, dagli istituti di credito ai data center che, per portare a termine quindi una vera evoluzione smart, devono acquisire la consapevolezza dei vincoli normativi e dello stato dell’arte.

La giornata formativa ospiterà gli interventi di Massimo Pompili, Università La Sapienza, Dipartimento di Ingegneria Elettrotecnica, dei docenti Cei Angelo Baggini e Giuseppe Cafaro e degli esperti di Emerson Network Power Enrico Piazzi e Claudio Rossetto, oltre alla partecipazione di Guido Pagani, ingegnere direttore superiore della Banca d’Italia. Al termine dei contributi seguirà un dibattito con il pubblico.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione e fino ad esaurimento dei posti disponibili, e dà diritto all’attribuzione di Crediti Formativi (Regolamento Formazione Continua dei Periti Industriali).