I dieci rischi delle Tlc

Ernst & Young stila la classifica delle maggiori preoccupazioni delle società del settore. Al primo posto i clienti

La perdita di contatto con i clienti rimane al primo posto della classifica e continua ad essere il problema principale per gli operatori telefonici, come emerge dalla nuova edizione dello studio “Top 10 risks in Telecommunications 2010” di Ernst & Young.

“In un mercato in cui le tecnologie si evolvono e le priorità degli utenti cambiano, la base del portafoglio clienti va tutelata con un servizio migliore. La perdita di contatto con i clienti continua ad essere una priorità per le Telco” ha dichiarato Andrea D’Angelo, Telecommunications Leader della sub area Mediterranean di Ernst & Young e partecipante al panel di esperti mondiali che ha contribuito alla redazione dello studio di quest’anno. “Il focus sul cliente è a maggior ragione importante quando player nuovi nel più ampio settore Tce (Technology, communications & entertainment) come Apple e Google provano in maniere diverse a soddisfare pienamente i reali bisogni di comunicazione ed intrattenimento dei clienti, riducendo spesso il ruolo dei Telco a meri trasportatori di bit”.

Di seguito la top-ten 2010 dei rischi di business per gli operatori del settore Telco1:
1. (1) Perdere il controllo dei clienti
2. Fallire nel massimizzare il valore al cliente
3. (2) Pressione regolamentare
4. (3) Inefficacia della struttura degli investimenti
5. (10) Incapacità di contenere e ridurre i costi
6. Mancanza di talento e innovazione
7. Incapacità di soddisfare le aspettative degli investitori
8. (7) Sistemi e processi non adeguati
9. (8) Gestione inadeguata di M&A e partnership strategiche
10. (9) Rischi legati alla privacy e alla sicurezza