Urban Outfitters veste Txt

Il retailer americano sceglie TXT Integrated Retail Planning per supportare la crescita internazionale e multicanale

Urban Outfitters, attivo nel mercato dell’abbigliamento e dei complementi d’arredo con circa 500 negozi, ha deciso di affidarsi a Txt per supportare la pianificazione retail in modo end-to-end e dei canali e-commerce e wholesale.
La rapida crescita internazionale e multicanale che stiamo vivendo ha creato nuovi livelli di complessità da un punto di vista della pianificazione e dell’assortimento – ha dichiarato Calvin Hollinger, Chief Administrative Officer di Urban Outfitters – Avevamo bisogno di una soluzione che ci aiutasse a pianificare con precisione l’inventario per tutte le categorie di prodotto, i canali, le geografie, e che fosse in grado di tradurre la domanda in effettivi piani di acquisto, merchandise e assortimento. Txt sa fornire tali funzionalità all’interno di un’unica soluzione integrata“.

La soluzione di Integrated Retail Planning di Txt aiuta infatti Urban Outfitters a gestire l’intero spettro dei processi di pianificazione retail: Strategic Planning, Merchandise Planning, Store Grading, Open-To-Buy (Otb) e di Assortment Planning sia pre–season che in-season. I team preposti alla pianificazione si occuperanno di gestire i processi di pianificazione e open-to-buy di tutti i marchi e i canali a vari livelli, secondo le esigenze di ciascun brand. Utilizzeranno poi queste informazioni come input per la formulazione dei piani di assortimento per i buyers, che potranno definire il miglior mix di prodotto per massimizzare vendite e soddisfazione del cliente.

Commentando i vantaggi della soluzione, Denise Albright, Chief Operating Officer di Anthropologie North America (uno dei Brand gestiti da Urban Outfitters), conclude: “Oltre alle capacità di pianificazione e di analisi avanzata, abbiamo riscontrato come l’interfaccia collaborativa e la semplicità di utilizzo della soluzione di Txt siano di grande supporto in processi decisionali omni-channel su scala globale“.