Italtel ha completato l’iter del piano di rifinanziamento con l’approvazione della concessione di linee di credito per 341 milioni di euro e dell’aumento di capitale per 70 milioni di euro e nomina Umberto de Julio Presidente mentre Stefano Pileri assume carica di amministratore delegato.

“Si è chiusa positivamente un fase delicata per Italtel legata al rifinanziamento e alla ricapitalizzazione. La società, grazie alla rinnovata fiducia delle banche e dei soci, guarda oggi con nuovo ottimismo al suo futuro ed è pronta a riprendere il percorso delineato nel piano industriale forte di una riconosciuta competitività e di un sapere tecnologico di prim’ordine”, ha commentato Stefano Pileri.

L’aumento di capitale da 70 milioni di euro, che viene supportato da Telecom Italia e Cisco, è parte del piano di rifinanziamento del debito approvato a fine luglio dal pool delle banche finanziatrici guidato da Unicredit e di cui fanno parte Bpm, Ge Interbanca, Banco Popolare e Ubi.