I big data non hanno più segreti

Intel ha lanciato Intel Data Platform e annunciato Analytics Toolkit

Intel Corporation ha lanciato Intel Data Platform, una suite di software basata su tecnologie open source concepita per semplificare e accelerare la gestione dei big data.
L’azienda ha inoltre annunciato il nuovo 
Intel Data Platform: Analytics Toolkit in grado di creare un ambiente per l’analisi con grafici e la configurazione di modelli predittivi atti a supportare le aziende nell’utilizzo di informazioni contenute nelle relazioni nascoste dei dati.

Intel Data Platform si basa sul software Intel Distribution per Apache Hadoop per offrire maggiore affidabilità e livelli enterprise di sicurezza e supporto. La piattaforma include diverse nuove funzionalità di elaborazione dei dati, tra cui l’elaborazione di dati in streaming, l’analisi interattiva e iterativa e l’elaborazione di grafici. Nell’insieme, queste funzionalità consentiranno alle aziende di estrarre valore dai dati in modi che non era possibile ottenere attraverso il solo impiego del software Apache Hadoop.
“Man mano che i big data acquisiscono una sempre maggiore visibilità, Intel contribuisce ad abbattere le barriere che ne ostacolano l’adozione riducendo la complessità e offrendo maggiori vantaggi – ha commentato Boyd Davis, Vice President e General Manager della Datacenter Software Division di Intel –. Proprio come un sistema operativo per l’elaborazione di big data, Intel Data Platform supporta un’ampia varietà di applicazioni, offrendo allo stesso tempo livelli superiori di sicurezza e affidabilità ai clienti che utilizzano software open source”.

La piattaforma sarà disponibile il prossimo trimestre in due versioni, Enterprise Edition Premium Edition, ognuna con diversi livelli di supporto. L’Enterprise Edition offrirà tutte le funzionalità della piattaforma come prodotto software gratuito in grado di supportarne l’implementazione. La Premium Edition sarà disponibile a pagamento con un abbonamento annuale e fornirà caratteristiche tecniche aggiuntive, tra cui automazione evoluta, correzioni e avvisi proattivi per la sicurezza, aggiornamenti continui delle funzionalità e supporto tecnico telefonico diretto.