VMware vCloud Hybrid Service ora anche in Europa

Il servizio consente alle organizzazioni di estendere il proprio data center fino al cloud

Nel data center di Slough, in Gran Bretagna, è ora disponibile il servizio VMware vCloud Hybrid Service. L’espansione del servizio dimostra l’impegno di VMware nel fornire ai propri clienti una Infrastructure as a Service ibrida (IaaS) a livello internazionale e segna l’inizio di un piano di sviluppo del servizio VMware vCloud Hybrid a livello europeo.
“La risposta dei clienti alla beta di VMware vCloud Hybrid Service in Gran Bretagna è stata incredibile – ha dichiarato Gavin Jackson, Vice President e General Manager Cloud Services Emea di VMware –. VMware è in grado di offrire il meglio dei due mondi: l’economicità e l’agilità di un cloud pubblico pienamente compatibile con il data center esistente, le applicazioni, i tool di gestione, la rete e i requisiti di sicurezza del cliente. Come risultato, vCloud Hybrid Service risolve questioni chiave del business delle aziende, consentendo alle organizzazioni di estendere il proprio data center fino al cloud, mettendo insieme quello privato e quello pubblico per crearne uno realmente ibrido”.

Il nuovo data center in Gran Bretagna offre un’architettura software-defined data center ad alte prestazioni che include servizio di macchine virtuali completamente ridondato, storage di classe Enterprise e virtualizzazione di rete completa.