Smau Roma, smart city e Agenda Digitale

Il 20 marzo, nell’ambito dell’evento di Anci, Il palcoscenico di Smau Roma riunirà sindaci, esponenti del Governo, imprese del digital e startup per dare concretezza ai temi dell’Agenda Digitale e delle smart city

La seconda giornata di Smau Roma, giovedì 20 marzo, si aprirà con l’evento Anci su Agenda Digitale e smart cities, appuntamento nazionale che vedrà a raccolta i sindaci di comuni e città italiane per fare il punto sullo stato di avanzamento delle azioni di sviluppo dell’innovazione nel Paese. Da un lato i temi dell’anagrafe unica, dell’identità digitale e della fatturazione elettronica, dall’altro i progetti di smart city che sempre di più stanno prendendo piede anche nelle città italiane, costituiscono le parole d’ordine intorno alle quali Governo, Comuni e aziende si confronteranno alla ricerca delle migliori strade per dare concretezza al percorso digitale che il nostro Paese ha delineato.

Un percorso che segue quindi la strada dell’innovazione e che vede tra i protagonisti del rinnovamento di enti e comuni i grandi attori del mondo delle tecnologie digitali, tra cui Ibm, Huawei e Vodafone e la nuova generazione di imprenditori, le startup, che sempre più spesso si lanciano in nuove sfide proprio partendo dalle esigenze dei cittadini.
Queste sono solo alcune delle innovazioni che saranno raccontate direttamente alla platea di sindaci e imprese nell’ambito di uno 
Speedpitching: evento che porterà sul palco le startup presenti a Smau Roma per raccontare in 90 secondi i propri progetti in chiave Smart City e Smart Communities.
Il programma di giovedì sarà dunque fitto di appuntamenti. Nello specifico, durante la prima parte dell’evento, il presidente dell’Anci 
Piero Fassino presiederà una sessione nella quale i principali attori istituzionali e del mercato del digitale presenteranno i loro diversi punti di vista sulle attuali e future politiche di innovazione, alla vigilia del lancio definitivo dei progetti prioritari messi in campo dal gruppo di lavoro del Governo sull’Agenda Digitale. Nell’ambito dell’evento saranno inoltre presenti, Francesco Caio, commissario per l’attuazione dell’Agenda Digitale, Maria Carmela Lanzetta, ministro per gli Affari Regionali,Agostino Ragosa, direttore dell’Agenzia per l’Italia Digitale e DeboraSerracchiani, presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, in qualità di rappresentante delle Regioni italiane.

Per consultare il programma dell’evento, clicca qui.