Sphere 3D e Microsoft portano gli utilizzatori di SnapCLOUD sul Marketplace Microsoft Azure

73

SnapCLOUD nel Marketplace Microsoft Azure consente ai clienti di implementare una soluzione basata su cloud, con benefici in termini di flessibilità, bilanciamento del carico e sicurezza






Sphere 3D, fornitore di soluzioni per l’organizzazione in container, la virtualizzazione e la gestione dei dati e proprietaria di Overland Storage e Tandberg Data, ha annunciato che la sua campagna di marketing congiunto su Microsoft Azure ha già dato i primi risultati incoraggianti. La tattica “in-market” lanciata alla fine di novembre si rivolge a quel gruppo di clienti che utilizza le sue soluzioni di storage on-premise SnapServer e SnapScale, invitandoli ad arricchire le soluzioni esistenti con Sphere 3D SnapCLOUD, un prodotto per lo storage dei dati basato su cloud e disponibile sul Marketplace Microsoft Azure. La campagna ha portato oltre 100 clienti a implementare SnapCLOUD, raggiungendo così il 40% del suo obiettivo fissato per i primi 90 giorni.

 “Questo impegno è stato ideato per dare una scossa alle inter-relazioni tra i vari marchi che compongono il portfolio di Sphere 3D,” ha detto Eric Kelly, CEO di Sphere 3D. “Vogliamo continuare a guadagnare terreno attraverso l’integrazione verticale delle nostre caratteristiche esclusive, che sono state progettate per incentivare l’adozione dei nostri prodotti. Molti dei nostri affezionati clienti di SnapServer e SnapScale hanno cominciato a rivolgere la loro attenzione anche alla nostra G-Series Cloud, una soluzione applicativa per l’organizzazione in container basata su Glassware 2.0 anch’essa disponibile sul Marketplace Microsoft Azure.” 

Siamo molto soddisfatti della linea di prodotto SnapServer, che per me è un marchio di fiducia per affidabilità, protezione dei dati e prestazioni di livello enterprise,” ha detto Macon Barham, proprietario di un’importante agenzia assicurativa statunitense con sede a Peachtree City, in Georgia. “Quando lo scorso mese siamo venuti a conoscenza della soluzione SnapCLOUD e della sua capacità di mettere a disposizione i nostri dati non strutturati in pochi minuti all’interno del Marketplace Microsoft Azure è stato facile deciderne l’adozione per contribuire a completare velocemente la nostra infrastruttura di storage. Mi piace davvero molto il modo in cui l’approccio cloud ci permette di tenere sotto controllo le spese pagando solamente ciò che si utilizza. E quando le esigenze aumentano è possibile incrementare velocemente la capienza senza doversi assumere l’onere di aumentare la spesa per IT e supporto tecnico.” 

Sphere 3D vanta un’ampia base di utenti SnapServer, composta sia da piccole e medie imprese (PMI) sia da grandi aziende, che stanno cercando il modo di arricchire le loro soluzioni di storage on-premise attraverso un’infrastruttura cloud ibrida. L’offerta SnapCLOUD nel Marketplace Microsoft Azure consente ai clienti di implementare facilmente una soluzione basata su cloud, riconoscendo i grandi benefici in termini di flessibilità, bilanciamento del carico e sicurezza offerti da Microsoft Azure.