1.100 clienti hanno scelto Cisco HyperFlex in meno di un anno

340

I test di ESG decretano Cisco HyperFlex come la piattaforma che garantisce le migliori performance HCI sul mercato






ASAP è la nuova architettura data center di Cisco, che si traduce di fatto in Analisi, Semplificazione, Automazione, Protezione, un approccio architetturale che permette alle organizzazioni di modernizzare il proprio data center e l’infrastruttura It con una soluzione di It ibrido che sfrutta al meglio le performance delle applicazioni, mitiga il rischio e aumenta l’agilità operativa a supporto della digital transformation.

Un’architettura completa che include Cisco HyperFlex Systems, basato sulla piattaforma Cisco UCS e creato per offrire un nuovo approccio architetturale all’iperconvergenza. In meno di un anno dal lancio, è stato scelto da 1.100 clienti e, oggi, si arricchisce di nuove funzionalità per rispondere alle esigenze sempre più stringenti dei clienti, creando HX Data Platform, il file system distribuito per HCI di Cisco che offre elevate prestazioni e allo stesso tempo una bassa latenza, elementi necessari per consentire ai clienti di espandersi dall’iniziale use-case, come la VDI, fino a una più ampia serie di applicazioni business critical.

L’approccio di Cisco integra Cisco HX Data Platform, un file system distribuito creato specificatamente per i cluster HCI, con UCS fabric a bassa latenza e una solida network policy.

Test di laboratorio condotti da Enterprise Strategy Group (ESG) hanno messo a confronto Cisco HyperFlex con altre tre soluzioni utilizzando un benchmark standard di mercato per le performance delle applicazioni su HCI. I test hanno portato alle seguenti conclusioni:

– HyperFlex supporta fino a tre volte tanto la densità VM

– Le più basse latenze delle VM in scrittura e lettura

– Una riduzione sette volte nella variabilità IOPS rispetto alle altre soluzioni